Si dimette immediatamente il segretario generale dell’Unione linguistica, De Groene Amsterdammer

Si dimette immediatamente il segretario generale dell’Unione linguistica, De Groene Amsterdammer

Si dimette immediatamente il segretario generale dell’Unione linguistica, De Groene Amsterdammer

Kris Van de Poel si dimetterà da Segretario Generale dell’Unione Linguistica con effetto immediato. Il Dipartimento dell’Istruzione, della Cultura e della Scienza (OC&W) ha informato i dipendenti dell’organizzazione giovedì mattina 8 giugno.

La decisione è stata presa dopo il completamento di un’importante indagine sull’insicurezza sociale all’interno dell’istituto fiammingo-olandese che si prende cura degli olandesi in patria e all’estero. Riferito di disordini all’interno dell’organizzazione Verde Amsterdam E le pianure nell’articolo pubblicato il 22 febbraio 2023 ‘L’Unione linguistica rischia di perdere il suo nord?’

È emerso che da quando Van de Poel è entrato in carica nella primavera del 2020, più di 20 dipendenti (in un’organizzazione di circa 30) se ne sono andati, per necessità o meno. Fonti interne ed esterne all’organizzazione hanno dipinto il ritratto di un boss autoritario che si circonda di lealisti e ignora la competenza di esperti agenti politici. Un’appendice a un sondaggio sul benessere condotto nell’estate del 2021 afferma: “Esiste una cultura della critica, della colpa e del biasimo. Più di una volta è successo che i colleghi piangessero.

Verde Amsterdam E le pianure 25 dipendenti, ex dipendenti e persone di studi internazionali olandesi hanno parlato per l’articolo. Dopo la pubblicazione, le persone si sono fatte avanti per confermare la foto.

OC&W ha informato i dipendenti che la gestione è attualmente nelle mani di funzionari del ministero e del Dipartimento fiammingo dell’istruzione e della formazione. Giovedì 15 giugno, in un incontro con lo stato maggiore, si discuterà del seguito dell’indagine sui segnali e della ricerca di un nuovo segretario generale.

Con l’arrivo di questo, non tutti i problemi saranno risolti. Un’altra scoperta dallo studio di Verde Amsterdam E le pianure era che doveva essere fatto qualcosa di drastico per salvare l’organizzazione. L’Unione Linguistica è un’organizzazione molto stratificata creata nel 1980, sormontata da un Comitato dei Ministri e, in teoria, supervisionata da una Commissione Interparlamentare. Vari esperti del settore ritengono che Taalunie sia un’organizzazione importante per gli olandesi nei Paesi Bassi e nel mondo, ma che la sua struttura complessa sia obsoleta e non funzioni bene.

Leggi anche lo studio completo:


READ  Uno sciame di stelle multicolori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *