Smet op Hart per le auto ad Assen: centinaia di auto distrutte o graffiate

Smet op Hart per le auto ad Assen: centinaia di auto distrutte o graffiate

Smet op Hart per le auto ad Assen: centinaia di auto distrutte o graffiate

L’evento Heart for car di Assen ha avuto una coda sporca. Persone sconosciute avrebbero graffiato o danneggiato in altro modo 400 auto sul o intorno al circuito TT di Assen.

L’evento è stato organizzato da 402 automotive. Gli organizzatori hanno ricevuto centinaia di segnalazioni di vandalismo che vanno da bulloni delle ruote allentati, zucchero nei serbatoi e acqua nei serbatoi dell’olio.

Secondo il sito web autoblog.nl Si ritiene che dietro la distruzione ci siano “attivisti ambientalisti”.

Gli organizzatori hanno invitato le vittime a denunciare la distruzione.

Tutto ciò che ha quattro ruote ed è veloce è stato raccolto ad Assen. Per un giro del circuito, ma soprattutto gli automobilisti volevano mostrare la loro vacca sacra al pubblico di passaggio.

L’evento è stato utilizzato anche per raccogliere fondi per un nuovo progetto di giardino interno presso l’ospedale pediatrico Wilhelmina (WKZ) di Utrecht. Per questo sono stati raccolti 60.000 euro.

Asta

I soldi del biglietto e i proventi di un’asta speciale sono andati verso quell’obiettivo domenica. Ne occorre circa una tonnellata. Hart voor Auto’s ha comunque assicurato che più della metà di questa somma era già stata incassata domenica. In totale sono stati raccolti 60.000 euro

READ  KLM non prevede di volare a vuoto a Schiphol il giorno successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *