Spazio, ha rivelato il mistero dietro i cinque misteriosi oggetti catturati dalla ISS

Ivan Vagner, un astronauta russo attualmente a bordo della ISS, aveva catturato cinque misteriosi oggetti spaziali il 19 agosto.

Il mistero che circonda i cinque misteriosi oggetti non identificati prelevati dalla Stazione Spaziale Internazionale il 19 agosto dall’astronauta russo Ivan Vagner è stato risolto.

Per far luce sulla loro natura, lo stesso astronauta ha riportato sulla sua pagina Twitter ufficiale che a seguito di ulteriori verifiche si è stabilito che si trattasse di satelliti:

“E qui i nostri alieni sono passati in volo 24-30 secondi dal nuovo timelapse cosmico. E il mistero, ovviamente, è risolto. Si tratta di satelliti sempre più grandi. Molto presto, anche il cielo si riempirà di “navicella spaziale”, ha scritto Vagner.

A sostegno della sua spiegazione, l’astronauta ha poi allegato un video che registra il nuovo passaggio dei cinque oggetti spaziali lungo l’orbita terrestre.

Attualmente a bordo della Stazione Spaziale Internazionale ci sono, oltre allo stesso Vagner, un altro cosmonauta russo, Anatoly Ivanishin e un astronauta americano, Christopher Cassidy.

READ  come lavoriamo e che significato hanno i numeri di oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *