Super Cashback, classifica operazioni 25 giugno: ci siamo

Il primo semestre sta volgendo al termine e mancano pochi giorni a chi cerca gli ultimi posti utili del classifica che a fine mese assegnerà il Super cash back. Diamo un’occhiata alle ultime novità, con i numeri aggiornati ad oggi, venerdì 25 giugno.

Super Cashback: di quante transazioni hai bisogno?

I dati odierni indicano che è necessario aver effettuato almeno 656 pagamenti per inserirsi temporaneamente nel interno 100.000. È quasi superfluo segnalare che le ultime settimane sono state segnate da una forte accelerazione dei ritmi, come testimonia la prima delle classifiche allegate.

Super Cashback: il numero minimo di transazioni necessarie per ottenere i 1500 euro (aggiornato a venerdì 25 giugno)

Calcolatrice in mano, la media di costi giornalieri da raggiungere è pari a 3,84 tenendo conto dell’intero periodo dell’iniziativa (dal 1° gennaio), mentre considerando solo il mese in corso è addirittura pari a 8,32.

Super Cashback: la media giornaliera delle transazioni necessarie per ottenere i 1500 euro (aggiornamento a venerdì 25 giugno)

Il previsioni fine giugno restituisce un quadro abbastanza preciso di quanto accadrà a breve: ci stiamo rapidamente avvicinando alla quota di 700 transazioni, che probabilmente verrà superata di qualche decina.

Super Cashback: la proiezione a fine giugno delle operazioni necessarie per ottenere i 1.500 euro (aggiornata a venerdì 25 giugno)

Il volume di pagamenti mensili generato dalla partecipazione al Super Cashback (riferito alla posizione 100.000) è aumentato notevolmente di mese in mese: 43 a gennaio, 68 a febbraio, 90 a marzo, 103 ad aprile, 164 a maggio e circa 250 a giugno.

Super Cashback: il volume minimo di transazioni mensili per la posizione di 100.000 nella classifica (aggiornato venerdì 25 giugno)

I beneficiari riceveranno I 1.500 euro il bonus aggiuntivo sul conto corrente entro fine agosto, nonché il rimborso del 10% delle spese effettuate nei negozi (queste ultime fino ad un massimo di 150 euro), come previsto dal Cashback di stato.

Presto sapremo anche se, e in che modo, il giro di vite promesso di abile avrà effetto. Sono coloro che, per accedere alle posizioni, svolgono un gran numero di microtransazioni ravvicinati, con piccole quantità e principalmente rivolti agli addetti alla pompa. Concludiamo ricordando che la classifica finale della missione non sarà resa nota fino al 10 luglio.

READ  Il governo ignora le critiche e continua l'accoglienza forzata dei richiedenti asilo per i comuni | Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *