Tendenza meteo. Altissima pressione su mezza Europa, sviluppi per l’Italia “3B Meteo

momento della lettura
1 minuto, 13 secondi
Vasto anticiclone in arrivo

Vasto anticiclone in arrivo in Europa. Le correnti fredde e instabili di natura marittima artica e polare che raggiungono il bacino del Mediterraneo tenderanno gradualmente a diminuire all’inizio della prossima settimana. Le ultime incertezze lasceranno il posto a una maggiore stabilità atmosferica non solo in Italia ma in vari paesi dell’Europa centro-occidentale.

Qla sua sarà resa possibile da un cambio di scenario con l’interruzione del flusso perturbato del Nord Atlantico da parte di una vasta e robusta area di alta pressione che interesserà varie nazioni. La stabilità atmosferica generata dal forte anticiclone sarà quindi accompagnata da un graduale aumento delle temperature in tutta Europa, soprattutto in collina e montagna, mentre le valli e le pianure saranno fortemente interessate da banchi di nebbia e temperature più basse. In Italia le condizioni più stabili si trovano al Centro Nord, più protetto dalle alte pressioni; le regioni meridionali e quelle del medio Adriatico sarebbero invece meno colpite e più esposte alle fredde correnti greche provenienti dai Balcani e legate ad una circolazione a bassa pressione tra il Mar Ionio e il Mar Egeo.

Quanto durerà l’alta pressione? Il massimo dovrebbe durare almeno una settimana, per poi spostare i suoi massimi verso il Nord Atlantico. Questa evoluzione attiverebbe un flusso di correnti dal nord con l’Europa meridionale come obiettivo. Ne riparleremo, è solo una linea di tendenza.

Scenario di 500 hPa previsto in Europa
Scenario di 500 hPa previsto in Europa

Segui @ 3BMeteo su Twitter


READ  Dibattito sulla presenza di polvere sull'asteroide Ryugu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *