Tutto su un certificato VCA per le aziende

CONTRIBUTO DEI PARTNER

Che cos’è un certificato VCA? VCA è l’acronimo di Safety, Health and Environment Checklist Contractors. Un bel boccone, da cui l’abbreviazione. La chiave è che i datori di lavoro garantiscano che i supervisori e il resto del personale siano consapevoli della sicurezza generale durante il lavoro. Per questo depongono a Esame VCA Disabilitato.

Come è nata la VCA?

L’iniziativa è stata creata nel 1994 da rappresentanti e appaltatori di aziende petrolchimiche. All’epoca si intendeva istituire un sistema di valutazione indipendente, che garantisse comunque la sicurezza delle aziende. Questo si è diffuso ad altri settori e VCA è ora un concetto ampiamente supportato. Non solo nell’industria petrolchimica, ma anche nell’edilizia, nei trasporti e nell’assemblaggio, solo per citare alcuni esempi. Utilizzando la Checklist per gli appaltatori, il rischio di incidenti sul lavoro è notevolmente ridotto. Il VCA è spesso la prima cosa che il nuovo personale affronta: con un corso veloce tramite, ad esempio, In 1 voltaVCA ottengono il certificato richiesto.

È obbligatorio per legge?

No, un certificato o un diploma VCA non è incluso nei libri di diritto, ma i regolamenti lì utilizzati derivano direttamente dalla legislazione. È importante esserne consapevoli. Di conseguenza, la VCA è diventata negli anni una legge non scritta per le aziende, il diploma conta anche come prerequisito quando si fa domanda per un lavoro. Il VCA è quindi auspicabile in teoria, ma fissato in pratica nella pratica.

Chi beneficia di un diploma VCA?

Autisti, meccanici, operai edili, tecnici di laboratorio, commissionatori, sono troppi per citarli. Si tratta, infatti, di quasi tutti i dipendenti che non trascorrono la loro vita professionale dietro una scrivania. Dirigenti e dipendenti che svolgono il loro lavoro in magazzini, hangar, officine e anche in siti esterni ottengono un diploma VCA. Per inciso, il corso non è quello di matematica superiore, come suggerisce l’abbreviazione composta.

READ  La Terra gira troppo velocemente, battendo i record per i giorni più veloci nel 2020

Quali sono gli altri motivi per ottenere un certificato VCA?

VCA è quindi inteso soprattutto come sicuro, ma anche estremamente istruttivo. I dipendenti imparano di più sul loro prodotto o servizio e diventano più consapevoli di ciò che stanno facendo. Inoltre, il fatto che il VCA sia ampiamente ricercato fornisce un’immagine migliore per le aziende che possono esporre il certificato. Funziona in due direzioni: ai clienti piace ed è più probabile che qualsiasi nuovo personale venga a lavorare per i datori di lavoro con un certificato VCA. Inoltre, portano con sé la laurea nella loro futura carriera, ampliano il loro sviluppo generale e utilizzano queste conoscenze anche nella vita di tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.