Un minibus va in fuoristrada a Capri e si schianta per 5-6 metri su uno stabilimento balneare: morto l’autista, 19 feriti

UN minibus con ca. 25 persone lasciato la strada Corsaro. Secondo le prime informazioni, ci sono 19 feriti e un morto, l’autista. Il minibus, della società Atc, era impegnato nel servizio di trasporto pubblico dell’isola: dopo aver attraversato la barriera di protezione stradale, sarebbe precipitato per 5-6 metri su un corridoio di uno stabilimento balneare, perforando il tetto e un muro dell’edificio a pochi passi dal mare.L’incidente è avvenuto nella zona della spiaggia di Marina Grande. persone ferite 8 si stanno preoccupando benigno e ora sono all’Ospedale Capilupi di Capri, 2 serio e 2 molto serio, trasportato a Napoli con elicottero di primo soccorso. Un bambino, si apprende, ha subito una doppia frattura ed è stato trasportato in elicottero aOspedale del Mare di Napoli.

Il traffico sull’isola questa mattina è stato molto caotico sia per la stagione turistica che per un problema tecnico: proprio oggi funicolare salendo da Marina Grande gelò. La circostanza è stata confermata dal sindaco Marino Lembo che si trova nell’ospedale dell’isola, per verificare personalmente lo stato di salute dei feriti. Il sindaco spiega che «la funicolare di Capri è stata chiusa per un Problemi tecnici. Insuccessi che possono accadere “, sottolinea.

La dinamica dell’incidente non è stata ancora accertata: l’autobus stava salendo sulla carreggiata mentre affrontava una curva, è sfuggito al controllo del conducente, ha oltrepassato il guard-rail e si è schiantato sulla spiaggia sottostante.

Articolo in aggiornamento

Articolo precedente

Gimbe, raddoppiano i casi settimanali (+115%), in aumento i ricoveri. “Colori Regioni in base ai ricoveri? Solo con soglie molto basse”

seguente


Articolo successivo

È morto Nicolò Amato, capo dell’amministrazione penitenziaria fino al 1993: ha assistito al processo di negoziazione

seguente


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *