Una gigantesca scoperta nelle profondità della terra è 4 volte l’altezza del Monte Everest

Una gigantesca scoperta nelle profondità della terra è 4 volte l’altezza del Monte Everest

“Lo spessore del materiale varia da pochi chilometri a più di 30 chilometri. Questo suggerisce che stiamo vedendo montagne che sono fino a quattro volte l’altezza del Monte Everest in alcuni punti”, ha detto Edward Garnero, coautore e professore di geofisica all’Arizona State University.

In profondità sotto il Polo Sud

Le massicce montagne si trovano sotto l’Antartide, dove un team dell’Università dell’Alabama e dell’Arizona State University ha monitorato continue letture sismologiche dal 2015 da apparecchiature installate nel ghiaccio.

Le misurazioni hanno catturato le onde sismiche dai terremoti in tutto il mondo, che possono essere utilizzate per studiare gli echi delle onde sonore al confine tra il nucleo terrestre e il mantello.

Quando i ricercatori hanno recentemente esaminato le onde sismiche generate da 25 terremoti, hanno scoperto che le onde rallentavano a causa di irregolarità al confine tra nucleo e mantello.

Queste irregolarità possono essere dovute al fatto che il basalto si è accumulato con i sedimenti dei fondali oceanici, il che ha provocato montagne di altezza senza precedenti nelle profondità della terra.

Creato da placche tettoniche

Secondo i ricercatori, le formazioni montuose si sono formate quando antiche croste oceaniche sono state spinte verso il nucleo terrestre e sono affondate fino al confine tra nucleo e mantello.

Questi poi si espansero lentamente e formarono una serie di strutture: le montagne di basalto e sedimenti.

Secondo gli scienziati, queste montagne sotterranee possono avere una grande influenza sulla distribuzione del calore dal centro della Terra alla superficie.

READ  DOTTORE Battiston parla di nuovo e pronuncia una PROFEZIA sul declino dell'indice RT. Ecco cosa ha detto »ILMETEO.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *