USA: Trump si dichiara non colpevole anche per le nuove accuse – Hamelin Prog

USA: Trump si dichiara non colpevole anche per le nuove accuse – Hamelin Prog

L’ex presidente Donald Trump ha presentato una dichiarazione di non colpevolezza al tribunale federale della Florida di Fort Pierce. La sua presenza fisica non sarà richiesta durante la lettura formale delle accuse. Le nuove imputazioni riguardano due dipendenti di Trump, Carlos De Oliveira e Walt Nauta, che sono accusati di aver cancellato le registrazioni delle telecamere di sicurezza a Mar-a-Lago su ordine dell’ex presidente. Il dipartimento di Giustizia aveva chiesto la consegna di queste registrazioni, ma sembra che siano state distrutte. Durante un comizio tenuto in Alabama, Trump ha affermato sarcasticamente che ogni volta che viene accusato, la sua popolarità aumenta. Ha poi definito il presidente Joe Biden come un “incompetente” non adatto a ricoprire l’incarico. Queste nuove accuse si aggiungono alla lista di controversie legali che Trump ha affrontato dopo la sua presidenza. Nonostante le continue sfide legali, Trump continua ad avere un seguito devoto di sostenitori che lo sostengono. La decisione finale del tribunale sulla sua colpevolezza o innocenza potrebbe avere un impatto significativo sulla sua carriera politica futura. Resta da vedere come questa vicenda si svilupperà e quale sarà l’esito del processo. Continuate a seguire il sito Hamelin Prog per aggiornamenti in merito a questa storia in evoluzione.

READ  Caos al Congresso USA: alla ricerca del nuovo speaker - Agenzia ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *