10.000 infezioni, più di 600 morti. La “strana” coincidenza statistica di martedì – Libero Quotidiano

Proprio come lo scorso martedì, i decessi correlati a Covid scendono a oltre 600: una coincidenza statistica probabilmente spiegata dal fatto che più dati arrivano dopo il fine settimana. il newsletter martedì 19 gennaio, pubblicato dal ministero della Salute, c’è stato però un aumento di tutti i numeri: sono stati trovati 10.497 infetti, 21.428 guariti e 603 morti, quest’ultimo in netto aumento dopo 377 lunedì e domenica. La buona notizia arriva dagli ospedali, dove il saldo negativo registrato ieri si è subito ribaltato: nelle ultime 24 ore sono stati contati -185 ricoveri nei reparti Covid (dove i posti letto attualmente occupati sono 22.699) e -57 in terapia intensiva (2.487) contro 176 new entry, segno che la mortalità ha ancora un impatto significativo. Per quanto riguarda le regioni, sono tre a segnare il quadruplo dei contagi: la Sicilia detiene il record con 1.641 nuovi casi, seguita da Lazio (1.100) ed Emilia-Romagna (1.034). Intanto prosegue la campagna vaccinale: ad oggi sono state vaccinate 1.197.913 persone.

READ  Perché il nostro corpo si raffredda?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *