Caldo estivo da giovedì 3 giugno, temperature superiori ai 30 gradi

La prossima settimana segnerà l’inizio dell’estate meteorologica (martedì 1 giugno) e l’alta pressione inizierà a scaldare i motori. Infatti, spiega il team del sito www.iLMeteo.it, dopo il temporale che ha interessato quasi tutta la stagione primaverile, l’alta pressione diventerà progressivamente più invadente, e con essa arriverà anche il primo vero caldo estivo. Insomma, da giovedì 3 giugno liberatevi dei vestiti più leggeri perché inizierete a sudare.


Dopo il ponte del 2 giugno dove saranno ancora possibili temporali, soprattutto al Centro Sud, ecco la svolta grazie al ritorno dell’alta pressione subtropicale che dall’interno del continente africano estenderà la sua influenza ad abbracciare gran parte del bacino del Mediterraneo. Tra le conseguenze più immediate ci si attende un netto miglioramento del tempo con maggiore stabilità atmosferica e soleggiamento da nord a sud. La nota principale, però, riguarda le temperature che dovrebbero aumentare sensibilmente soprattutto nelle regioni valori massimi con punte in avvicinamento , in alcuni casi 30°C passeranno sulle pianure settentrionali, le regioni tirreniche e le due isole principali.

Riuscirà a tenere questa fase calda e soleggiata in Italia? Almeno fino al 5 giugno vivremo una tipica parentesi estiva con valori ben al di sopra della media climatica, ma poi qualcosa inizierà a scricchiolare nel campo di alta pressione. Allargando lo sguardo sul paesaggio europeo, possiamo vedere come le condizioni meteorologiche potrebbero peggiorare nuovamente sotto i colpi di un temporale che scende dal nord Europa.

READ  l'impatto sull'incidenza che smantella i no-vax

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *