-13 ° C in pieno giorno, l’ondata di gelo e neve si sposta verso l’Europa


Inizia la grande ondata di gelo che, il giorno di Pasqua, si sprigiona dal Polo Nord verso l’Europa: l’aria polare ha raggiunto ilIslanda scorre sul mare della Groenlandia e sull’isola ci sono temperature gelide in pieno giorno. Gli ultimi risultati sono sensazionali: -13 ° C un Grímsstaðir, -10 ° C a Grímsey e Skjaldthingsstad, -9 ° C in Bolungarvík e Raufarhöfn, -8 ° C un Egilsstaðir, -7 ° C ad Akureyri, -6 ° C a Mjóifjörður, Höfn, Dalatangi e Stykkishólmur, -4 ° C a Reykjavík e Keflavík, -3 ° C a Vestmannaeyjar e Eyrarbakki. Non è però il picco del freddo, che si raggiungerà la sera e la notte successiva quando avremo circa 5-6 ° C in meno nell’atmosfera libera, che a terra diventeranno circa 10 ° C in meno rispetto i valori correnti. Nella notte, inoltre, l’aria polare raggiungerà la Scozia e la Norvegia, per poi diffondersi domani nel resto delle isole britanniche e nella penisola scandinava.

Le variazioni di temperatura previste in Regno Unito, dove ci troviamo attualmente + 14 ° C a Liverpool, Doncaster e Bridlington, + 12 ° C a Londra e Manchester ma già all’alba di domani mattina, tutto il Paese sarà in preda al gelo polare con bufere di neve anche in pianura: le temperature scenderanno di oltre 15 ° C in meno di 18 ore in una sola notte:

gran bretagna pasqua 2021

Per monitorare il file brutto tempo In corso, ecco le migliori pagine di nowcasting:

READ  Perdi peso se ti alleni al freddo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *