9 verdure che puoi mangiare meglio cotte che crude – Wel.nl

9 verdure che puoi mangiare meglio cotte che crude – Wel.nl

I crudisti sono in aumento. Alcuni credono che meno lavori il cibo, meglio è per la tua salute. Eppure molti cibi sono più nutrienti dopo la preparazione.

Per tutte le verdure, più a lungo le cuoci, maggiore è la temperatura e più acqua usi, più nutrienti andranno persi. In particolare, dalle verdure fuoriescono le vitamine idrosolubili (C e molte varianti della vitamina B). Quindi cerca di usare meno acqua possibile durante la cottura. La cottura a vapore o al forno è spesso più salutare. Puoi anche usare l’acqua rimasta nella padella per la zuppa, il sugo o per preparare la salsa di verdure.

Queste nove verdure sono davvero più sane quando le cucini:

asparago
Tutto ciò che vive è costituito da cellule e nelle piante i nutrienti a volte sono rinchiusi nelle cellule. Il tuo sistema digestivo non può abbattere le pareti cellulari. Questo è possibile durante la cottura, in modo che le vitamine A, B9, C ed E possano essere facilmente assorbite dal tuo corpo.

funghi commestibili
I funghi e altri funghi commestibili contengono elevate quantità di antiossidanti, che vengono rilasciati durante la cottura. Gli antiossidanti aiutano ad abbattere i “radicali liberi”. Queste sono sostanze chimiche che possono influenzare le nostre cellule, causare malattie e causare invecchiamento.

Spinaci
Gli spinaci sono ricchi di ferro, magnesio, calcio e zinco. Solo dopo la cottura queste sostanze possono essere facilmente assorbite dall’organismo, grazie all’acido ossalico contenuto nelle verdure. Inoltre, il calcio legato viene rilasciato durante la cottura. Il contenuto di vitamina B9 rimane lo stesso dopo la cottura degli spinaci.

pomodori
Quando cucini un pomodoro, viene rilasciato l’antiossidante licopene. Questa sostanza è associata a un minor rischio di malattie croniche multiple. Quando si cuociono i pomodori, parte della vitamina C viene persa.

READ  Frustrazione dei medici generici per il trattamento di complessi problemi di salute mentale

Radici
Le carote cotte contengono più beta-carotene delle carote crude. Questa è una sostanza che il corpo umano può convertire in vitamina A. Favorisce la crescita ossea, fa bene agli occhi e al sistema immunitario. È importante cuocere le radici nella loro interezza, altrimenti alcuni dei nutrienti scompariranno nell’acqua. La verdura perde anche il suo valore nutritivo durante la cottura delle carote.

Paprica
I peperoni sono ricchi di antiossidanti. È meglio cuocere questa verdura al forno, poiché parte della vitamina C viene persa durante la cottura del peperone.

Broccoli, cavolfiori e cavolini di Bruxelles
Queste verdure sono ricche di glucosinolati estremamente sani e dell’enzima mirosinasi. Se cuoci a vapore o fai bollire queste verdure, queste sostanze vengono attivamente e ben assorbite dopo il consumo. C’è anche molta vitamina C in queste verdure.

Fagioli verdi
Quando si cuociono, si friggono o dopo qualche microonde, i fagiolini sono i più sani. Contiene quindi concentrazioni più elevate di antiossidanti rispetto a dopo la cottura.

cavolo
Il cavolo cappuccio è meglio cotto al vapore. Assicura la degradazione di alcuni enzimi nocivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *