AFP: Il governo di destra italiano prevede un deficit pubblico maggiore

AFP: Il governo di destra italiano prevede un deficit pubblico maggiore


Foto: ANP

Il governo italiano di estrema destra del premier Giorgia Meloni ha alzato le aspettative per il deficit pubblico per il prossimo anno. Roma prevede di spendere fondi aggiuntivi per misure di sostegno per famiglie e imprese, ha detto una fonte governativa all’agenzia di stampa AFP.

Come altri paesi europei, gli italiani si aspettano un inverno rigido a causa dell’aumento dei tassi di interesse, dell’aumento dell’inflazione e dell’aumento dei prezzi dell’energia. Meloni, che è salito al potere il mese scorso, si è impegnato a controllare la spesa per la campagna elettorale. L’Italia, invece, soffre da tempo di una crescita lenta e di enormi debiti.

Venerdì, dopo una riunione di gabinetto, il governo ha accettato di aumentare il deficit pubblico al 4,5% del prodotto interno lordo, ha detto una fonte all’Afp. Si tratta di più del 3,4% previsto a settembre dal suo predecessore Mario Draghi. Ma in Italia si è ampiamente tenuto conto di un aumento, che ammonta a circa 21 miliardi di euro.

Il governo Meloni ha anche alzato la previsione di crescita economica quest’anno al 3,7%, dalla previsione di Draghi del 3,3%. Questo aggiustamento segue i dati di crescita migliori del previsto nel terzo trimestre.

READ  da Riccione alla Sicilia. Controlli in Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *