Alla scoperta di due bellissime città italiane

Scritto da Editori di Cultura.


ITALIA – Due grandi città del nord Italia ricche di storia, cultura, arte, natura e paesaggio saranno la prima Capitale della Cultura d’Italia nel 2023. Si tratta di Bergamo e Brescia.

L’iniziativa Capitale Italiana della Cultura, lanciata nel 2014, porta molto più apprezzamento a questo patrimonio culturale italiano ricco di attività e progetti. Riguarda questo sentimento speciale che è sorto in queste due città dopo la corona. Per la prima volta, due città si uniscono come la capitale culturale d’Italia. Supportato dalle maggiori major italiane, dal Ministero della Cultura e dalla Fondazione Cariplo.



In quanto capitale italiana della cultura per il 2023, questa combinazione di città ha un programma sovraccarico di 100 grandi progetti e 500 altre iniziative, a cui sono impegnate numerose organizzazioni con la loro vasta rete. Si inizia con una bellissima cerimonia di apertura il 21 e 22 gennaio 2023 e prosegue tutto l’anno con eventi nei campi della musica, del teatro, dell’arte e molto altro.

Al via il Festival delle Luci: Brescia (10-19 febbraio) e Bergamo (17-26 febbraio) diventano gallerie d’arte a cielo aperto con prestigiosi artisti nazionali e internazionali.


Bergamo e Brescia sono mete meno conosciute rispetto alle principali città italiane già frequentate dai visitatori stranieri. Ma qui c’è arte, ci sono tradizioni secolari, innovazione e paesaggi naturali maestosi. Un sacco di monumenti storici, ottimo cibo, vino e altro ancora, tutte le cose giuste.

“Bergamo e Brescia, capitale italiana della cultura nel 2023”, ha detto il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, “è una sfida comune che le nostre due città hanno voluto raccogliere in un periodo storico di grandi cambiamenti”.

READ  Chi offre alla brasiliana Manoela o all'italiana Alida una casa accogliente a Hoogeveen?

Il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, ha dichiarato: “In qualità di Capitale Italiana della Cultura 2023, Bergamo e Brescia stanno rinnovando il proprio sistema produttivo e l’offerta culturale a tutti i livelli. Collaborano con associazioni e aziende e non solo attirano turisti ma creano anche nuove opportunità. per lo sviluppo e la formazione.


BERGAMO E BRESCIA FORMANO INSIEME LA CAPITALE CULTURALE D’ITALIA IN UN MAGNIFICO AMBIENTE NEL 2023…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.