Apre il nuovo centro medico a Bafuloto, in Gambia: “La salute è la cosa più importante della nostra vita”

Apre il nuovo centro medico a Bafuloto, in Gambia: “La salute è la cosa più importante della nostra vita”

Centro medico a Bafuloto (Gambia) a cura della De Regenboog Foundation for The Gambia Henk Jonker

La Rainbow Foundation for The Gambia è riuscita a cancellare un altro progetto dalla lista. Il centro medico Bafuloto è stato inaugurato la scorsa settimana alla presenza del consiglio di amministrazione della fondazione, di volontari e di alcuni ospiti. Hoogevener Henk Jonker viaggia attraverso il Gambia e gli è stato permesso di assistere a questa felice occasione

Il viaggio verso il nuovo centro medico in Gambia è durato molto. In molte località sono in corso lavori per ampliare le strade principali, causando ingorghi e richiedendo deviazioni. Jonker e il gruppo con cui si trova su un furgone devono viaggiare nell’entroterra su una strada accidentata. Dopo un’ora e mezza di viaggio, il gruppo arriva al centro medico di Bafuloto. Anche il giorno dell’inaugurazione, i lavori sono ancora in corso sul terreno della clinica. La costruzione del centro medico è iniziata ad ottobre e ora sono in corso gli ultimi ritocchi.

C’è un bellissimo edificio con, tra l’altro, sale di ricerca e osservazione e una piccola farmacia. Le stanze dei pazienti sono tutte dotate di letti alti e bassi, zanzariere, servizi igienici e bagni con doccia. Nello stesso sito sono stati costruiti anche spazi per l’alloggio del personale.

È l’ora del Gambia

Intorno alle 10.30 è stata data l’apertura ufficiale del centro medico, ma quello che molti in Gambia sanno è che tutto sta andando bene. Alle 11:30 l’apertura non è stata ancora guardata indietro e il famoso grido: “è ora del Gambia” è stato imitato. L’Africa ha anche un detto sull’Europa: “In Europa hanno l’orologio, ma qui hanno il tempo”.

READ  "Pensare intensamente avvelena il tuo cervello"

Alla fine si è concretizzata l’inaugurazione ufficiale e sono stati presenti 10 diversi relatori. La Rainbow Foundation for The Gambia è stata nuovamente ringraziata in ogni discorso per il loro duro lavoro e la buona cooperazione tra la popolazione locale e le autorità governative. Wim Annen, il presidente della fondazione, fece in modo che fosse costruito in breve tempo un centro medico, per gli abitanti di Bufaloto. Nel suo discorso, Annen ha anche ringraziato tutti i presenti e gli sponsor nei Paesi Bassi per il loro aiuto.

La fondazione ha ancora bisogno di volontari e donazioni per questo tipo di progetti. Una donazione può essere trasferita sul conto numero NL75INGB 0000 7088 07 intestato a St. De Regenboog per il Gambia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *