Argomento principale sulla salute mentale per la linea di assistenza dei chiamanti

Argomento principale sulla salute mentale per la linea di assistenza dei chiamanti

In totale, i volontari di Listening Line hanno effettuato quasi 334.000 chiamate. Era poco meno di un anno prima. La maggior parte di queste conversazioni sono state condotte per telefono, ma oltre 31.000 conversazioni sono state condotte online tramite chat. Inoltre, i dipendenti hanno inviato più di 4.500 e-mail in risposta a persone che cercavano di mettersi in contatto.

Come suggerisce il nome, la Listening Line è principalmente per le persone che cercano un orecchio che ascolta. “Chiunque ne abbia bisogno può in qualsiasi momento avere una conversazione riservata con i volontari della linea di assistenza”, spiega l’organizzazione. Quindi le persone lo fanno molto.

grande bisogno

“C’era ed è tuttora un grande bisogno di supporto, riconoscimento, rassicurazione o una buona conversazione”, afferma il CEO Leo Noordegraaf. “Lo abbiamo visto anche quando è scoppiata la guerra in Ucraina e la gente era preoccupata”. L’organizzazione è costantemente alla ricerca di nuovi volontari per rispondere al telefono. Ricevono una formazione per svolgere questo lavoro nel miglior modo possibile.

Altri argomenti che sono emersi molto nelle conversazioni sono stati come organizzare la giornata e le relazioni con amici, familiari o amanti. La maggior parte delle chiamate (64%) è avvenuta al di fuori dell’orario di ufficio. La Linea d’Ascolto stabilisce un collegamento con le organizzazioni umanitarie che sono quindi meno facilmente accessibili.

Secondo una precedente ricerca commissionata dall’organizzazione, l’80% dei chiamanti si sente meglio dopo una conversazione. Oltre il 70% si sente anche meno solo.

READ  FIO-TOR, le statistiche mostrano il predominio viola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *