Bancomat, evita i prelievi se noti questo: brutta sorpresa

Devi prenderti cura. Quando effettui un pagamento o un prelievo ATM, potresti essere truffato senza accorgertene

pixabay

I mezzi di Truffare sono tanti. I più frequenti passano attraverso il web e le nuove tecnologie, ma c’è ancora chi tenta le truffe tramite il A M. Naturalmente, la carta di debito dà accesso all’intero conto corrente, e poiché i limiti di prelievo giornalieri e mensili sono aumentati, così come i pagamenti e le spese contactless con il POS, i truffatori possono rapidamente portare via un bella somma di denaro.

Le banche di solito riescono a prevenire la contraffazione, ma non sempre. I truffatori spesso trovano un modo, anche manomettendo, per aggirare le funzionalità di sicurezza. Per questo è sempre bene stare attenti. Le banche, con il servizio di home banking o con un servizio SMS a pagamento, offrono la possibilità di ricevere SMS o notifiche push ogni volta che c’è una transazione sul tuo account. È un buon modo per difendersi e individuare movimenti strani il prima possibile.

Truffa bancomat, cosa sta scremando

A M
(Pixabay)

Questo scrematura si tratta di una frode consistente nell’inserimento o nell’applicazione sui lettori di carte dei terminali ATM e POS di un particolare dispositivo denominato “Skimmer”, in grado di leggere e copiare contemporaneamente le informazioni contenute nella tessera magnetica del binario.

Leggi anche: Pensioni, un nuovo aumento in arrivo: è allora

Avendo tali informazioni, i criminali possono produrre un duplicato della Carta, ma funzionerà solo a Banda. Non è invece possibile utilizzare il duplicato per effettuare operazioni di microcircuito, perché le tecniche oggi diffuse non consentono di realizzare duplicati del chip. Pertanto, può essere facile per la banca identificare questi tipi di truffe.

READ  La classifica delle auto più affidabili negli USA

Leggi anche: TNT, stasera in TV: il gran finale su Canale 5

È in grado di verificare in tempo reale se l’operazione di prelievo o pagamento avviene a Banda di chip e, se ciò accade a Banda, ha la possibilità di rifiutare il permesso. Quindi, per evitare la scrematura, è sempre meglio usa il chip piuttosto che nastro magnetico. In caso di campionamento, se notate apparecchiature che non dovrebbero essere presenti, evitare l’operazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.