Borsa Italiana, commento della seduta odierna (20 aprile 2021)

Continua il collocamento della terza emissione di BTP Futura. Focus su BPER Banca. La Juventus resta sotto i riflettori dopo il balzo registrato nella seduta del 19 aprile

I principali indici di Borsa Italiana hanno aperto la seduta con variazioni frazionarie ma negative. Gli altri posti nel Vecchio Continente stanno andando meglio (con prestazioni minime in ogni caso). Prosegue intanto a Milano il collocamento della terza emissione di Btp Futura: nel primo giorno di offerta, il titolo, che scade nel 2037, ha ricevuto richieste per circa 2,3 miliardi di euro.

Quindi alle 9.40 il FTSEMib è sceso dello 0,44% a 24.584 punti mentre l’All Share ha perso lo 0,43%. Sulla stessa linea Mid Cap (-0,47%) e Star (-0,26%).

I principali indici azionari statunitensi hanno iniziato la settimana con una sessione negativa. Il Dow Jones ha lasciato lo 0,36% a terra a 34.078 punti, mentre l’S & P500 è sceso dello 0,53% a 4.163 punti, al di sotto del nuovo massimo storico di 4.191 punti. Segno meno anche per il Nasdaq (-0,98% a 13.915 punti).

il Bitcoin ammonta a $ 55.000 (circa € 45.500).

L ‘Euro superato $ 1.205.

L’enfasi è Banca BPER (-1,54%). L’istituto ha comunicato di aver concluso due operazioni di vendita pro soluto di portafogli UTP sicuri, per un valore lordo di libro (GBV) di circa 370 milioni di euro, a cui si aggiunge una nuova vendita in corso di finalizzazione di circa 52 euro. . milioni di euro, per un totale di 420 milioni di euro.

Il lancio di altri banchieri come BancoBPM (-1,72%), Intesa Sanpaolo (-1,02%) e Unicredit (-1,15%).

READ  Trova 450 app che tracciano la tua posizione: cosa sono

Juventus FC (-7,24%) resta sotto i riflettori, dopo aver chiuso la seduta il 19 aprile con un balzo del 17,9%.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *