Brit ‘curato’ da una strana dipendenza: beveva 30 lattine di cola al giorno

Brit ‘curato’ da una strana dipendenza: beveva 30 lattine di cola al giorno

Andy Curry della città gallese di Bangor ha iniziato la sua giornata per anni con la colazione e un litro di Coca-Cola. Un inizio rinfrescante: fin dalla tenera età, non ha potuto resistere a una lattina fredda di Pepsi. Ai matrimoni e alle feste, lui – dove gli altri ospiti bevevano un bicchiere di champagne – brindava con una lattina.

doDisplay(‘div-gpt-ad-PanoramaNL_in-content_top_article’);

Nella sua vita, l’inglese ha versato circa 219.000 lattine di liquido marrone. Aveva sempre un piccolo calcio quando lo versava durante i turni di notte, ovviamente a causa della notevole quantità di zucchero nella bevanda. In totale, ha contrabbandato circa 8.000 libbre di zucchero nel suo organismo insieme alla cola, che equivale a sette milioni di zollette di zucchero.

Non solo era un passatempo malsano, ma costava anche una fortuna. A $ 30 al giorno e quasi $ 10.000 all’anno, la bevanda fresca non era molto rinfrescante per il conto bancario di Curry.

pulire

Andy ha sempre saputo che bere così tanta Coca Cola non era salutare, ma la vera rivelazione è arrivata durante uno scontro con la bilancia. Adesso pesava 120 chili e le sue condizioni lasciavano sempre più a desiderare. Iniziò ad allenarsi di più, con successo. Tuttavia, non riusciva a superare il suo persistente problema con la Pepsi.

READ  Fattori di rischio per la malattia di Alzheimer

Aveva bisogno di ripulirsi, quindi ha deciso di adottare un approccio diverso. Fu ipnotizzato da un ipnotizzatore specializzato in tossicodipendenza. Un metodo che è sempre rimasto non provato, ma che a quanto pare ha funzionato per Curry. Dopo la sessione, ha bevuto un bicchiere d’acqua per la prima volta in 20 anni. È da un po’ che non ha cocaina.

doDisplay(‘div-gpt-ad-PanoramaNL_in-content_bottom_article’);

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *