Champions, Atalanta-Villarreal rinviata per neve: nuovo fischio d’inizio giovedì alle 19 | Nuovo

Match rinviato dopo colloquio decisivo tra l’arbitro Taylor e i due allenatori

Alla fine Atalanta-Villarreal rinviato per neve e si giocherà giovedì alle 19. Dopo una prima comunicazione che indicava l’orario del nuovo fischio d’inizio alle 16.30, la UEFA è tornata sui suoi passi accogliendo le richieste dei due club (dell’Atalanta in primis) che hanno insistito per entrare in campo più tardi per proteggere i tifosi e consentire un più facile accesso allo stadio dopo l’orario di apertura.

La decisione di rinviare la gara è stata presa per garantire l’incolumità dei giocatori (visto il terreno innevato, non nonostante l’operato degli spalatori) e per l’importanza del match, con le due squadre in lizza per il secondo posto nel girone . La posizione dell’Uefa era inizialmente quella di giocare comunque e poi valutare in itinere, ma il campo sarebbe rovinato e quindi rischiava di diventare impraticabile a causa di un possibile nuovo inizio. Di nuovo negli spogliatoi, la Uefa ha comunicato ai due club il momento del nuovo calcio d’inizio, inizialmente fissata per giovedì pomeriggio alle 16:30. Tuttavia, Atalanta e Villarreal hanno accettato di giocare alle 20:30, una sovrapposizione nel programma di Europa League a cui la UEFA si è opposta. Dopo ulteriori discussioni, la decisione finale di giocare alle 19:00.

A chiarire il motivo del rinvio di oggi ci ha pensato l’ad dell’Atalanta, Umberto Marini: “L’arbitro ha cercato di giocare fino in fondo, ha valutato l’evolversi della situazione meteorologica poi giustamente si è confrontato con i due allenatori e ha deciso di rinviare la partita anche sulla base di un parere tecnico che ha valutato i rischi che potrebbero comportare per i giocatori il campo “.

READ  Scuola, convenzione trasporti: capacità massima 80% su bus, separatori e distributori a bordo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *