“Ci cancelliamo”, le pressioni su Conte per un nuovo partito – Libero Quotidiano

Beppe Grillo potrebbe aver inferto il colpo finale a Movimento a 5 stelle. La posizione contro Giuseppe Conte è stata molto dura, averlo definito – tra l’altro – come un uomo senza visione politica né capacità manageriali. Ha anche smentito il lavoro svolto dall’ex premier nei mesi scorsi, annunciando un voto per l’elezione del Comitato direttivo che si terrà piattaforma Rousseau, che Conte era riuscito con grande difficoltà a cancellare i dati dei tesserati.

Intanto per domani sera è stata convocata l’assemblea dei deputati grillini a Montecitorio: il punto all’ordine del giorno sarà ovviamente uno solo, il futuro del Movimento 5 Stelle. Il confronto è già iniziato in discussione dei parlamentari Grigliaio, a dir poco focoso: “Ancora e ancora Rousseau? Ma anche no”, “Non sono qui, sto annullando l’iscrizione”, questi sono solo alcuni dei messaggi contro il garante, accusato di aver generato un disastro.

“È la morte del Movimento“, Grillo ci sta distruggendo”, annuncia amaramente qualcuno. Ma soprattutto molti sono quelli che rimangono storditi dal ritorno tra le braccia di Davide Casaleggio. Così come molti già si interrogano su un possibile festa Conte: “Dobbiamo farlo adesso”, affermano alcuni fedelissimi dell’ex premier. Ma potrebbe essere ancora troppo tardi, anche perché ieri Conte aveva dichiarato di non avere alternative pronte: forse era sicuro che si sarebbe raggiunto un accordo con Grillo, e alla fine, anzi, la rottura è stata netta e assolutamente irrimediabile .

READ  Il leader è qualcuno che incarna lo spirito del tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *