Circa millecinquecento valigie sono state lasciate a Schiphol |  ADESSO

Circa millecinquecento valigie sono state lasciate a Schiphol | ADESSO

Ci sono ancora circa millecinquecento valigie rimaste all’aeroporto di Schiphol venerdì. Secondo un portavoce di Schiphol, viene fatto ogni sforzo per recuperare.

Poche settimane fa, al culmine del trambusto a Schiphol, all’aeroporto c’erano ancora tra le ottomila e le diecimila valigie senza proprietario. Da allora questo numero è stato ridotto.

Ci sono diverse cause per i problemi con i bagagli in aeroporto, secondo il portavoce. In primo luogo, la carenza nel mercato del lavoro gioca un ruolo. A causa della mancanza di personale, è meno efficiente imbarcare le valigie in tempo.

Le persone fanno anche la fila più a lungo del solito, il che significa che a volte perdono il volo. Quindi anche i loro bagagli devono essere rimossi dalla nave. A volte questi viaggiatori arrivano ancora per il loro volo, ma il loro bagaglio è già stato rimosso dalla stiva.

A causa dei problemi, capita che ci siano, ad esempio, grumi di valigie al ritiro bagagli. L’aeroporto cerca di proteggerli il più rapidamente possibile.

Il portavoce contraddice il suggerimento che, a differenza di altri aeroporti, le valigie a Schiphol possono essere facilmente portate da estranei. Sottolinea che ciò è effettivamente possibile in tutti gli aeroporti. Sottolinea che c’è una telecamera di sorveglianza e che la polizia sta monitorando.

Icelandair porta il proprio personale addetto ai bagagli

Compagnia aerea islandese Icelandair fatto ha annunciato mercoledì che avrebbe inviato il proprio personale a ritirare le valigie dagli aerei. Schiphol è aperta a tale assistenza, a condizione che sia effettuata in consultazione e in conformità con le condizioni dell’aeroporto.

Ad esempio, gli aiutanti di Icelandair possono operare solo dove è parcheggiato il loro aereo, la cosiddetta piazzola per aeromobili. Poiché non hanno un pass Schiphol e non sono stati sottoposti a screening, non possono aiutare in nessun altro punto dell’aeroporto.

READ  Manifestazione al futuro centro per richiedenti asilo di Albergen, un comune sopraffatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *