Come prevenire la demenza: le 7 mosse per mantenere il cervello in salute

Come prevenire la demenza: le 7 mosse per mantenere il cervello in salute

Gli esperti: la demenza può essere prevenuta con scelte di vita corrette

Secondo gli esperti, la demenza è una malattia che può essere prevenuta o ritardata agendo sulle scelte e le abitudini di vita. Circa il 40% dei casi di demenza potrebbe essere evitato intervenendo su fattori di rischio modificabili.

Tenerne sotto controllo almeno sette può portare grandi benefici per il cervello quando si invecchia. Mangiare cibi trasformati può favorire problemi cognitivi, mentre una dieta sana può migliorare la salute del cervello.

L’attività fisica è fondamentale per mantenere il cervello in salute, migliorando la circolazione sanguigna e riducendo lo stress. Allo stesso tempo, l’isolamento sociale può accelerare il declino cognitivo, mentre le relazioni sociali possono portare a una vita più lunga.

Un buon sonno è essenziale per il corretto funzionamento del cervello, eliminando le tossine accumulate durante il giorno. Inoltre, l’ipertensione aumenta il rischio di sviluppare demenza, quindi è importante mantenerla sotto controllo.

Infine, l’apprendimento continuo può ridurre il rischio di demenza, aumentando la plasticità del cervello e formando nuove connessioni tra le cellule cerebrali. In conclusione, adottare uno stile di vita sano e attivo può essere la chiave per prevenire questa malattia degenerativa.

READ  Camminare o correre: qual è il migliore per la salute? - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *