Cometa vista ad occhio nudo per la prima volta dai tempi dei Neanderthal

Cometa vista ad occhio nudo per la prima volta dai tempi dei Neanderthal

Una cometa appena scoperta attraversa i nostri cieli stellati alla fine di questo mese. E per la prima volta dall’era di Neanderthal, potremo osservare questa sfera spaziale ad occhio nudo. Lo annoti in agenda?

La cometa, chiamata C/2022 E3 (ZTF), sta attualmente attraversando il sistema solare interno. Si avvicinerà al sole il 12 gennaio e poi alla Terra tra l’1 e il 2 febbraio.

Se la cometa rimane luminosa come lo è ora, potrebbe essere visibile ad occhio nudo nei cieli bui. È difficile fare previsioni per le comete, ma anche se C/2022 E3 (ZTF) svanisse, rimarrà osservabile con un binocolo o un telescopio per molti altri giorni.

Cometa C/2022 E3 (ZTF)

Le comete sono notoriamente imprevedibili, ma se C/2022 E3 (ZTF) continua il suo attuale trend di luminosità, spazzatura spaziale secondo la NASA facilmente visibile con il binocolo. Ed è del tutto possibile che il visitatore dalla Terra sia visibile anche ad occhio nudo in un oscuro cielo stellato.

Gli osservatori nel nostro emisfero settentrionale troveranno la cometa nel cielo mattutino mentre si sposta rapidamente verso nord-ovest a gennaio. Nell’emisfero australe diventa visibile all’inizio di febbraio. C/2022 E3 (ZTF) sarà meglio osservabile nei Paesi Bassi e in Belgio intorno al 28 gennaio.

Non dovrebbe essere uno spettacolo come NEOWISE nel 2020. Ma è comunque una grande opportunità per stabilire una connessione personale con un gelido visitatore proveniente dal lontano sistema solare.

La cometa ha circa 50.000 anni. L’ultima volta che si è avvicinato così vicino alla Terra è stato durante il Paleolitico. Ciò significa che gli ultimi esseri umani ad osservare C/2022 E3 (ZTF) sono stati i primi homo sapiens vissuti durante l’ultima era glaciale. Proprio come gli ultimi Neanderthal, perché questa specie si è estinta circa 10.000 anni dopo l’ultima apparizione di C/2022 E3 (ZTF).

cometa, visibile ad occhio nudo
Il percorso orbitale di C/2022 E3 (ZTF) (Foto: NASA)

Naturalmente, i Neanderthal e i nostri primi antenati non avrebbero saputo cosa fosse C/2022 E3 (ZTF). La cometa è stata identificata solo nel marzo 2022 dal Strumento transitorio di Zwicky, un osservatorio all’avanguardia in California. Dai un’occhiata sky.observe.com per informazioni più dettagliate su come, dove e quando è possibile osservare al meglio la cometa.

READ  sconvolge i modelli climatici

C/2022 E3 (ZTF) potrebbe avvicinarsi molto alla Terra in termini di distanze spaziali, ma non siamo ancora in pericolo. Ad ogni modo, la NASA ci farebbe può essere salvato senza alcun problema. Ma dai un’occhiata a questo solo per essere sicuro dieci film in cui il nostro pianeta muore.

Hai visto un errore? Mandaci una email. Noi siamo grati.

Risposta all’articolo:

Cometa vista ad occhio nudo per la prima volta dai tempi dei Neanderthal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *