Coronavirus, 38 nuovi contagiati nella regione di Forlì. Un uomo di 75 anni muore

Dati ancora incoraggianti sull’evoluzione quotidiana dell’epidemia di covid-19. 64 tamponi risultati positivi nella provincia di Forlì-Cesena, di cui 38 nella regione di Forlì, 29 con sintomi. Ecco la distribuzione dei casi: 26 Forlì, 3 Bertinoro, 3 Forlimpopoli, 2 Meldola, 1 Castrocaro, 1 Civitella, 1 Galeata e 1 Modigliana. Nell’ambiente scolastico, l’igiene pubblica ha disposto la quarantena per una classe dell’asilo di Forlimpopoli dopo la positività di un bambino. Sono 117 i guariti, mentre c’è un morto, un 75enne di Forlì.

In Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia di coronavirus si sono registrati 377.444 casi positivi in ​​Emilia-Romagna, 509 in più rispetto a martedì, su un totale di 220.144 campioni prelevati nelle ultime 24 ore (11.297 campioni molecolari). La percentuale di nuovi positivi sul numero di campioni prelevati da martedì è del 2,3%. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: tra le persone di recente contagio, 219 risultano asintomatiche individuate nell’ambito delle attività di ricerca e screening dei contatti regionali. Complessivamente, dei 201 nuovi positivi erano già isolati al momento in cui è stato eseguito il tampone, 314 sono stati identificati all’interno di focolai noti.

L’età media dei nuovi positivi mercoledì è di 35,9 anni. Delle 219 asintomatiche, 175 sono state identificate tramite contact tracing, 14 tramite test di categoria di rischio introdotti dalla Regione, 13 tramite screening sierologico, 2 tramite test pre-ricovero. È ancora in corso un’indagine epidemiologica per 15 casi. La situazione contagio nelle province vede Parma con 118 nuovi casi, seguita da Reggio Emilia (101) m Bologna e Rimini (57), Ravenna (44), Modena (28), Ferrara (18), Piacenza (13) e Imola distretto (10). Quanto al numero totale di persone guarite, sono 2.843 in più rispetto a martedì e raggiungono 337.875.

READ  Espulsione di massa coronale stretta per Solar Orbiter

I casi attivi, ovvero i pazienti reali, sono mercoledì 26.531 (-2.341 rispetto a martedì). Tra queste, le persone isolate in casa, cioè quelle che presentano sintomi lievi che non necessitano di cure ospedaliere o che non presentano alcun sintomo, in totale 25.114 (-2.278), ovvero il 94,6% del numero totale di attivi casi. I decessi sono sette, portando il totale a 13.038. Sono 178 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (-8 rispetto a martedì), 1.239 negli altri reparti Covid (-55).

Vaccini

Nel frattempo prosegue la campagna di vaccinazione anti-Covid, che in questa fase riguarda il personale infermieristico e il Cra, compresi i pazienti ricoverati in residenze per anziani, la maggior parte già vaccinati, gli ultraottantenni in assistenza domiciliare ei loro coniugi, se hanno 80 anni o più, e persone dai 55 anni in su, mentre da domani inizieranno le prenotazioni per la fascia 50-54 anni (nati dal 1967 al 1971 compresi). Il conteggio progressivo delle amministrazioni effettuate può essere seguito in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che anche indica il numero di seconde dosi somministrate. Tutte le informazioni sulla campagna vaccinale: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/. Alle 16:00 erano state somministrate un totale di 2.021.542 dosi; del totale, 677.749 sono seconde dosi, cioè persone che hanno completato il ciclo di vaccinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *