Coronavirus, dati: 881 nuovi casi e 17 decessi, tasso di positività 0,6%. Questa settimana -35% di contagi rispetto alla precedente

Tornano giù condividi un migliaio nuovi casi di positività al coronavirus registrati in un giorno: oggi 20 giugno comunica il Ministero della Salute 881 positivo e 17 morti nelle ultime 24 ore. Tuttavia, come spesso accade nei fine settimana, il numero di tamponi molecolari e antigenici processati è notevolmente diminuito: solo 150.522. Pertanto, il tasso di positività rimane stabile a 0,6 percento. Anche oggi sono solo 12 nuove voci in terapia intensiva: il saldo tra entrate e uscite è -5 e diminuisce il numero totale di pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva a 381. Complessivamente, invece, il numero delle persone ricoverate in ambito medico 2.404, rispetto a sabato, sono 60 in meno.

In questa settimana il figli di infezioni ha conosciuto una nuova accelerazione: dal lunedì alla domenica sono 8.112 nuovi casi registrati, contro i 12.461 della settimana precedente. una goccia in 35 percento. Diminuiscono anche i decessi: 268 negli ultimi 7 giorni, con una media giornaliera inferiore a 40. La scorsa settimana ne avevano toccati altri mezzo migliaio, raggiungendo 479. La stessa tendenza si sta verificando anche nei dipartimenti di terapia intensiva, dove, per la prima volta da mesi in una settimana, ci sono meno di 100 nuovi ingressi (94). Dal lunedì alla domenica sono stati 162.

I casi dall’inizio dell’epidemia sono 4.252.976, i morti 127 270. I liberati e i guariti sono invece 4.037.996, con un aumento di 2.304 rispetto a ieri, mentre gli attuali positivi scendono ancora a 87.710, giù da 1.440 nelle ultime 24 ore. In isolamento domiciliare c’è 84.877 persone.

Solo regioni Lombardia e Sicilia con rispettivamente 145 e 134 nuovi casi superano i 100 contagi registrati nelle ultime 24 ore. La Campania si ferma a 82 positivi, seguita daEmilia Romagna con 73 e Lazio con 68.

READ  I consigli del dottor Antonello Della Rocca di MedicArt contro la sedentarietà

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come adesso non abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire informazioni di qualità. Per noi ilfattoquotidiano.it gli unici maestri sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo.
Diventa anche tu un sostenitore

Grazie,
Pierre Gomez


Supporta ora


Pagamenti disponibili

Articolo precedente

Lago di Garda, incidente tra due barche. Ritrovato il corpo di un uomo di 37 anni, disperso il corpo di un 25enne: indagati due tedeschi

seguente


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *