Cos’è un wappy?  “Il dubbio è al centro della scienza, mentre un wappie non conosce dubbi” – Wel.nl

Cos’è un wappy? “Il dubbio è al centro della scienza, mentre un wappie non conosce dubbi” – Wel.nl

I Wappies, li abbiamo visti regolarmente nel Malieveld durante la crisi della corona, potremmo anche conoscerli da ciò che ci circonda, ma perché vedono il mondo a modo loro e come nascono queste idee?

Luuk Koelman di Panorama chiese suo fratello Vianney Koelman, professore emerito presso l’Università di tecnologia di Eindhoven che è stato coinvolto nella ricerca energetica di base, per i suoi consigli. Qual è il punto di vista wappie è la prima domanda. Koelman: “In realtà mi stai chiedendo quando qualcuno viene espulso dalla discussione. Lo fanno le autorità? O i media mainstream? O è scienza? La semplice risposta è che lo fa la persona stessa.”

Secondo Koelman, si tratta di cambiare idea con nuove informazioni. “Un punto di vista wappie è l’esatto opposto di un punto di vista scientifico. Uno scienziato è e sarà sempre alla ricerca di nuovi fatti che possono fargli cambiare idea”.

Credere
L’ex professore quindi chiama piuttosto una credenza le credenze dei Wappies. “Se il papa dice di credere nella risurrezione di Gesù e poi gli chiedi cosa potrebbe farlo dubitare, la sua risposta è: niente! Mostra davvero una separazione molto bella tra ‘che cosa è la fede’ e ‘che cosa è la scienza'”.

I Wappy non dubitano mai. “Mentre uno scienziato si prende sempre un po’ di guai. Dirà: questo è il meglio che abbiamo, ma non è ancora una risposta definitiva, perché per questo servono più ricerche. Il dubbio è al centro della scienza. Il dubbio. Lui fortemente crede nella propria verità. Quindi questo porta a conversazioni molto strane, ad esempio nei talk show. Poi un virologo e un wappie si uniscono. Perché questo porta a una discussione così bella, secondo i redattori. Completamente assurda, perché rende le due parti sembrano uguali e non lo sono.

READ  Siamo più consapevoli della nostra dieta, ma stiamo anche mangiando più sano?
Fonti): Panoramico (€)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *