Devlin Feys corre con il diabete: “Sto facendo uno stage in Italia con il team di Novo Nordisk”

Ei so na ha vinto davanti a Devlin Feys (15 anni) la sua prima vittoria stagionale. Al Passchendaele, il nuovo arrivato del primo anno ha battuto Louic Boussemaere del secondo anno. Nella dirittura di casa, ha dato il pollice in alto all’Isorexboy.

Tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019, a Devlin Feys è stato diagnosticato il diabete. Il che significa che il giovane non sta facendo abbastanza insulina. Certamente non è facile navigare con questa malattia. “Ogni gara è un’esperienza di apprendimento per me”, afferma il pedone Roeselare del team di ciclismo Luc Wallays-Jonge Renners. “Ogni partita imparo a conoscere meglio il mio corpo. Devo stare attento a non esagerare gelleke uso, che non prenda troppo zucchero. Grazie a Ivo Mijngheer, Devlin Feys è entrato in contatto con il team Novo Nordisk, il team professionistico americano che offre opportunità ai corridori diabetici. “Durante il periodo degli esami posso andare avanti e indietro in Italia per fare un breve stage presso Novo Nordisk”, spiega Feys. “Riceverò anche molti consigli su come migliorare le mie prestazioni come paziente diabetico”.

Buoni risultati

Il secondo posto a Passchendaele, il giorno dopo un dodicesimo premio a Ploegsteert, fa pensare che il giovane sappia già più o meno cosa fare. Si è già comportato bene nel primo Giro delle Fiandre per principianti. “Nell’ultimo giro sono riuscito a fare una buca sullo sperone dopo la salita dell’Achterberg”, torna sulla classica del 22 maggio il figlio di Koen Feys. “Penso di essere stato solo davanti per circa mezzo giro. Un gruppo di inseguitori mi stava seguendo. Sulle colline e sull’acciottolato che ne sono seguiti, quel primo gruppo si è ulteriormente assottigliato. Ho concluso diciottesimo. Non è un risultato sorprendente, ma dopo questo Giro delle Fiandre, sono rimasto molto soddisfatto. Perché ho fatto una buona prestazione. Ho anche raccolto dei buoni risultati, ma i risultati non dicono tutto. In alcune gare ho fatto meglio di quanto suggerisce il risultato finale. Alla fine del Giro delle Fiandre, ero anche una matricola del terzo anno.

READ  Valentino Rossi alza ancora l'asticella: la missione in Austria

Herbeumont

Lo studente di scienze dello sport della MSKA Roeselare attende con impazienza la corsa in salita a Herbeumont, in Lussemburgo, mercoledì 6 luglio. In questo giorno, i nuovi arrivati ​​parteciperanno a una gara separata che inizierà a mezzogiorno. Feys ha anche la possibilità di essere selezionato per il campionato belga di cronometro a squadre domenica 3 luglio a Montenaken.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.