È morto l’ex campione del mondo di ciclismo Adorni (85).

È morto l’ex campione del mondo di ciclismo Adorni (85).

Giro d’Italia

IL NOSTRO Ciclismo

È morto l’ex ciclista Vittorio Adorni (85 anni). L’italiano vinse il titolo mondiale su strada nel 1968 e vinse il Giro d’Italia tre anni prima. Al Giro ha registrato un totale di undici vittorie di tappa.

“Ciao, Vittorio”, ha scritto. “Porta i miei saluti a mio padre.”

Norma Gimondi/Facebook

Norma Gimondi condivide su Facebook la notizia della morte di Adorni

Adorni è stato ciclista professionista dal 1961 al 1970. Nel 1968 è diventato un campione del mondo impressionante a Imola: Herman Van Springel, scomparso la scorsa estate, è arrivato secondo, quasi dieci minuti dietro l’italiano.

Quattro anni prima, Adorni era arrivato secondo nella Coppa del Mondo di Sallaches alle spalle di Jan Janssen, così come era arrivato due volte secondo nella classifica finale del Giro. Ha anche conquistato posti d’onore nelle corse di un giorno più importanti.

À Liège-Bastogne-Liège, il est monté trois fois sur le podium, à Milan-Sanremo, il a terminé deuxième une fois et au Tour de Lombardie, au Tour des Flandres et même à Paris-Roubaix, il est monté dans le top dieci. Tuttavia, vincere un monumento era fuori portata.

Vittorio Adorni è andato a lavorare per alcune squadre dopo la sua carriera professionale. Divenne presidente dell’Unione Ciclisti Italiani, fu anche commentatore per l’emittente pubblica italiana e ricoprì incarichi in diverse organizzazioni ciclistiche.

READ  L'incredibile storia della suora italiana vincitrice di 'The Voice'

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *