È questo il futuro?  Energia solare trasmessa dai pannelli nello spazio alla Terra per la prima volta |  Tecnologia

È questo il futuro? Energia solare trasmessa dai pannelli nello spazio alla Terra per la prima volta | Tecnologia

Possiamo posizionare molti pannelli solari sulla Terra, ma lo spazio è ovviamente molto più grande. E non ci sono nuvole. I ricercatori del Caltech negli Stati Uniti sono riusciti a trasmettere per la prima volta sulla Terra l’energia solare raccolta nello spazio.

L’energia solare funziona bene finché c’è il sole, ma le nuvole o semplicemente il nostro ritmo giorno/notte sulla terra significano che non possiamo sempre fare affidamento su di essa. Le batterie per immagazzinare l’energia solare sono relativamente costose. Raccogliere la luce solare nello spazio con gigantesche strutture piene di pannelli solari e poi rimandare quell’energia sulla terra potrebbe essere una soluzione. Ma al momento non abbiamo la tecnologia che lo rende possibile.

Al Caltech, stanno cercando una soluzione. Il loro esperimento MAPLE ha trasmesso con successo l’energia catturata in modalità wireless a un ricevitore in cima al loro campus di Pasadena per la prima volta. Innanzitutto, due pannelli solari catturano la luce, quindi MAPLE trasmette questa energia in modalità wireless a un ricevitore.

MAPLE ha anche dimostrato che è possibile inviare energia in modalità wireless da un veicolo spaziale all’altro. Caltech afferma che la tecnologia alla fine sarà in grado di inviare energia dallo spazio alle aree in guerra o dove la rete elettrica è interrotta dopo un disastro naturale, ad esempio. Inoltre, la costruzione può generare energia 24 ore al giorno.

Leggi anche:

El Niño è ufficialmente tornato, con possibili record di calore come conseguenza: che tipo di fenomeno meteorologico è? E cosa possiamo aspettarci nel nostro Paese? (+)

READ  Il radon uccide i terreni granitici

Quanto deve essere potente un’eruzione vulcanica per spazzare via una civiltà? Meno del previsto (+)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *