ecco come eseguire correttamente i calcoli

E se ti dicessimo che tagliamo sempre male le torte? Ci spieghiamo meglio, non dubitiamo della tua bravura nel tagliare la torta, ma dal metodo utilizzato per dividere le fette. Secondo una voce del 1906 in una rivista scientifica, esiste un metodo ancora più giusto per tagliare una torta.

Questo metodo potrebbe sicuramente essere utile solo per questi giorni di festa e, ovviamente, di frenesia. UNA spiegare (e rivedere) la teoria è Chris Budd, professore di matematica applicata all’Università di Bath e professore di geometria al Gresham College, che ha recentemente ospitato una conferenza online chiamata “A Mathematical Christmas Stocking”.

Il classico taglio della torta è sbagliato semplicemente per un motivo: perché se ne va superficie più esposta della torta ed è probabile che si asciughi prima. Qual è il metodo migliore? A dirci questa è una vecchia annotazione nel diario di Sir Francis Galton del 1906, pubblicata sulla prestigiosa rivista Natura.

Per il taglio corretto di una fetta bisogna partire dal centro e tagliare lo spessore desiderato (come puoi vedere in fondo all’articolo) quindi unisci le due estremità. È possibile trovare un video che spiega l’intero processo allegato alla notizia. In questo modo, secondo la matematica, l’interno della torta rimane umido e non si secca.

Insomma, come ti piacerebbe sorprendere i tuoi familiari tagliando un dolce natalizio? Adesso puoi farlo!

READ  NASA Juno e l'incontro con il satellite Jupiter Ganimede: le prime due fotografie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *