Eijsink Hengelo rilevata dal colosso tedesco e ora è la sorella di Makro | Hengelo

HENGELO – Il colosso tedesco Metro ha acquisito la Eijsink Kassasystemen di Hengelo. L’acquisizione dell’azienda di famiglia da Twente, fondata nel 1984, crea una delle più grandi aziende europee nel campo dei sistemi per il punto vendita e della digitalizzazione per il settore della ristorazione.

Il Gruppo Metro (97.000 dipendenti) comprende nomi noti come MediaMarkt e Makro. Eijsink (25 milioni di fatturato) sarà collocato presso la controllata della metropolitana Hospitality Digital (HD) a Düsseldorf, che sostanzialmente farà la stessa cosa di Eijsink. Con 100 dipendenti, HD una volta era piccola come la nuova sorella Twente, che ha 200 dipendenti. Il prezzo di acquisto non è stato reso noto.

L’azienda Hengelo è nata quasi 40 anni fa sotto la guida di Jan Eijsink con macchine per ufficio e registratori di cassa e negli anni ha ampliato notevolmente il servizio digitale. Con il titolo “Booq” viene inoltre offerta una tecnologia che consente, ad esempio, l’ordinazione digitale da parte dei clienti, la verifica dei codici QR, la programmazione del personale e l’invio di scontrini digitali da parte del personale di servizio alla cucina.

8000 clienti nei Paesi Bassi

Secondo Joost Snellink, vice direttore commerciale di Eijsink, Eijsink continuerà a operare con il proprio nome aziendale e l’acquisizione ha il vantaggio che la società di Twente ora può anche esportare. Eijsink ha 8.000 clienti nei Paesi Bassi. L’acquirente Metro serve 1,6 milioni di clienti di servizi di ristorazione in tutto il mondo. La commercializzazione dei prodotti Eijsink sarà inizialmente implementata in Europa.

Hengelo – Eijsink Sistemi di pagamento per Made in Twente. Rene Eijsink ai suoi prodotti Edizione: Tutte le foto Annina Romita AR20190212 © Annina Romita

READ  Uslu: l'emittente ON è indipendente, ma non è autorizzata a trasmettere tutto | Interno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.