Escursionista (31) sopravvive sette giorni senza cibo nella gola rocciosa italiana |  All’estero

Escursionista (31) sopravvive sette giorni senza cibo nella gola rocciosa italiana | All’estero

In Italia, un escursionista è sopravvissuto sette giorni senza cibo dopo essere caduto in una gola rocciosa. Il 31enne è stato soccorso sabato e sta bene. Lo hanno riferito domenica i media italiani.

Una settimana fa, l’uomo aveva intrapreso da solo un’escursione nei pressi del monte Matajur, vicino al confine italo-sloveno. Tuttavia, è caduto in una gola rocciosa e ha perso lo zaino contenente il cellulare, generi alimentari e acqua.

L’uomo ha riportato solo lievi ferite ma non è riuscito a uscire da solo dalla gola. È sopravvissuto bevendo l’acqua che scorreva lungo il canyon roccioso dopo un acquazzone.

Sua madre ha informato i soccorritori. Non sono riusciti a localizzarlo subito, ma l’hanno trovato sabato. L’uomo è emaciato e bruciato dal sole.



Guarda i nostri video di notizie più visti nella playlist qui sotto:

READ  Gazprom interrompe la fornitura di gas naturale russo all'Italia | Economia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *