Europei di pallavolo, trionfo dell’Italia: riscatto degli azzurri che hanno battuto la Serbia 3 a 1

La nazionale italiana di pallavolo femminile è Campione d’Europa. Gli azzurri hanno superato i padroni di casa del Serbia per 3-1 nella partita giocata a Belgrado. Questi i parziali: 24-26, 25-22, 25-19, 25-11. L’Italia torna sul gradino più alto del podio a 12 anni dall’ultimo trionfo e dall’ultima disputata finale continentale.

Un vero riscatto per la squadra allenata da Davide Mazzanti che solo un mese fa è stato eliminato da Olimpiadi di Tokyo proprio dalla Serbia con un tre a zero. Sono passati trenta giorni e le promesse azzurre hanno mostrato tutta la loro forza e determinazione. La finale è iniziata sul filo del rasoio con gli avversari che hanno vinto il primo set 26-24.Ma l’Italia è riuscita a non perdere la concentrazione e, tenendo ferma punto per punto, ha vinto i due set successivi. Fino alla vittoria con un set dove i serbi non sono mai riusciti a rientrare in partita.

Il premio per il miglior giocatore della serata è andato a Paola Egonu, sempre decisivo in tutte le fasi della partita, ma non è stato l’unico: il capitano Myriam Sylla ha letteralmente trascinato le sue compagne nei momenti più difficili. Ottima prestazione anche per uno dei talenti più giovani della formazione: Elena Pietrini. Anche le due piante fanno la differenza Anna Danesi e Cristina Chirichella e l’esperienza del libero Monica De Gennaro.

Articolo precedente

Paralimpiadi 2021, storico triplete nei 100 metri per l’Italia: oro per Ambra Sabatini. Jacobs: “Grazie per avermi fatto arrapare”

seguente


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.