Finalmente un vero e proprio corso di salute per Venlo

Finalmente un vero e proprio corso di salute per Venlo

Il corso è iniziato ufficiosamente a settembre dello scorso anno come corso di base, ma ora la salute è diventata un corso HBO quadriennale a tutti gli effetti. Il project manager Joke Manders dell’Università paramedica di scienze applicate è uno dei pionieri ed è lieto che sia stata data la pistola ufficiale di partenza: “Insieme ai nostri studenti, istituzioni e aziende della regione, possiamo finalmente fare la differenza nel settore sanitario. “

Joke Manders (r) all'inaugurazione ufficialeSi è rivelato molto necessario. Molti problemi sanitari provenivano dall’area di Venlo. “Venlo e i suoi dintorni stanno invecchiando e sono meno sani di altre parti del Paese. Ecco perché è stato molto importante facilitare qui la formazione in cui possiamo affrontare queste sfide.

Dal proprio sviluppo alla società
Gli studenti lo fanno in quattro anni, durante i quali, nel primo anno, imparano principalmente se stessi, la salute in generale e vari attori nell’ambiente sanitario. “Durante il secondo anno, l’enfasi è sulla salute della fase di vita. Nel terzo anno, tutto ruota attorno alla salute nella regione, mentre l’ultimo anno è la salute nella società.

Tuttavia, si è scoperto che la realizzazione della nuova formazione non è stata priva di difficoltà. “Nel 2015 ci siamo incontrati con la provincia, il comune ei partner. Lì è sorta la domanda su cosa possiamo fare noi come istituto di istruzione nel Limburgo settentrionale per una società più sana. Abbiamo iniziato il progetto a giugno 2016, il che significa che ora siamo sei anni dopo.

Ci si aspettava dalla regione che Fontys avrebbe offerto una formazione per diventare una “super sorella”. Ma c’era molto alcuni dossi eliminare. Il consenso del ministero, il rispetto di vari criteri e l’organizzazione completa della formazione sono state alcune delle sfide.

READ  Coronavirus: RT nazionale scende a 0,98. Brusaferro: "Decadimento lento"

Studenti di salute, con Bart Gerritsen a sinistraAllenarsi come nessun altro
A settembre, nove studenti hanno iniziato il loro anno di fondazione in Salute, che ora è ufficialmente una laurea. Ne restano sette, inclusi Bart Gerritsen e Marlon Jacobs. Entrambi sono molto entusiasti dell’allenamento, anche se all’inizio ci è voluto un po’ per abituarsi. “Non abbiamo corsi o esami fissi, ma otteniamo i nostri crediti attraverso portafogli. Non lo vedi spesso.

Per Bart, quindi, il passaggio alla nuova forma di istruzione è stato importante. Prima di iniziare la salute, studiò in un altro corso di Fontys, dove gli anni universitari erano strutturati in modo diverso. “Qui ci si aspetta che tu acquisisca esperienza in laboratori professionali e ti occupi del tuo portfolio non solo testualmente, ma anche graficamente. Un cambiamento che mi ha richiesto di tornare al mio primo portafoglio, ma ora ho tutto a posto.

Pronto per il futuro
Il programma Salute forma gli studenti a diventare specialisti nella promozione della salute. Persone che non si concentrano su malattie e disturbi, ma su questioni di innovazione e tecnologia sanitaria. “Sembra molto ampio, e lo è. Quando completi la formazione, diventi automaticamente un life coach certificato e puoi andare in tutti i tipi di direzioni”, afferma Marlon.

Non sanno ancora esattamente cosa vogliono diventare i due studenti. “Lo sperimenteremo negli anni a venire. Abbiamo ancora la libera scelta del periodo, del minore e dell’anno da ottenere prima di noi. Dopodiché, siamo pronti per lanciarci come responsabile dell’assistenza, specialista in assenza di malattia, innovatore dell’assistenza o agente di prevenzione, ad esempio. E ne siamo molto entusiasti. [Noëlle van den Berg]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *