Giro 2023: Bahrain Vittorioso moltiplica le possibilità nella corsa al podio

Lunedì 1 maggio 2023 alle 14:57

Bahrain Victorious è la prossima squadra ad annunciare il roster per il prossimo Giro d’Italia. Jack Haig è sulla carta il pilota più importante per la classifica generale, ma la squadra moltiplica le possibilità e porta in Italia anche Damiano Caruso, Gino Mäder e Santiago Buitrago.

Il team del Medio Oriente offre Jack Haig come leader generale. L’alpinista australiano era già andato a parlare con lui Flash in bicicletta sappiamo già che partirà con fiducia dopo il suo terzo posto al Tour of the Alps. “Mi piacerebbe molto puntare a un posto tra i primi 5. Se passo il Giro allora posso essere felice. Non ho avuto infortuni o malattie, mi sento bene.

Haig non è certamente l’unico corridore vittorioso del Bahrain che può e vorrà lottare per una classifica forte. La squadra conta anche su Damiano Caruso, secondo al Giro d’Italia due anni fa. Con un terzo posto all’ultimo Tour de Romandie, Caruso ha potuto guadagnare molta fiducia per il suo round di casa. “Il mio obiettivo era recuperare le gambe e ci sono riuscito”, ha detto lo stesso Caruso.

Con Gino Mäder e Santiago Buitrago, la squadra ha altri due alpinisti nelle sue fila. Mäder era già quinto in un grande giro due anni fa (Vuelta a España) e Buitrago è arrivato dodicesimo al Giro lo scorso anno.

Leggi anche:

Jack Haig fiducioso per il Giro d’Italia: “Punta a un posto tra i primi 5”

Milano e Pasqualon
Nelle fasi più piatte Bahrain Hope vittorioso per un valore anomalo di Jonathan Milan, che ha un solido tiro finale. Lo scalatore Edoardo Zambanini, lo speed pilot Jasha Sütterlin e Andrea Pasqualon completano la selezione. “Lo prendiamo giorno per giorno. Abbiamo a che fare con concorrenti forti e quindi un podio sarebbe già un grande risultato”, ha dichiarato il direttore sportivo Gorazd Štangelj.

READ  prima del ritiro dall'Afghanistan entro il 31 agosto - Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *