Giuseppe Conte è il nuovo presidente di M5: votano sì oltre 62mila iscritti. L’ex premier: “Voglio ridare dignità alla politica”

Non più un ex primo ministro o leader, ma un presidente. Giuseppe Conte prende ufficialmente la testa di Movimento a 5 stelle e lo fa con a consenso plebiscito. «È portatore di una grande responsabilità», ha detto lo stesso conte, che nel suo primo intervento ha anche affermato il suo primo impegno: «Ritornare dignità in politica“. Sulla piattaforma Skyvote partecipato alla consultazione 67.064 membri a M5s (su 115.130 ammissibili): tra questi, 62.242 hanno votato , il 92,8% del totale. I no, infatti, sono stati solo 4.822. “I risultati parlano da soli, proclamo eletto primo presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte”, ha dichiarato. Vito Crimi dopo aver letto i risultati della votazione. “Finalmente l’intenso Lavorare negli ultimi mesi ha dato i suoi frutti. Ora possiamo iniziare da una solida base”, il primo commento di Conte. Chi annuncia già il primo tour per settembre: un mese per cercare di influenzare le elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre.

“Queste nomine ottengono a buona opportunità di partecipazione democratica. Il quorum molto alto mi dà grande energia e grande responsabilità», afferma Conte, sottolineando la partecipazione sia a questa consultazione che alla precedente. per l’approvazione del nuovo Statuto, che ha riunito più di 60mila soci, insieme a 53 milioni vota per (la87 per cento). “Darò tutto me stesso non ti abbattere, restituire dignità in politica, quello con la ‘p’ maiuscola, continua Conte. La politica, aggiunge, “è un impegno nobile, il più nobile. Non lasciatelo solo a chi lo usa come mezzo fare carriera, realizzare interessi economici personali o il proprio gruppo. Lavoriamo tutti insieme, e seriamente. Studio ma anche con il cuore. E soprattutto facciamolo con il sorriso, perché il bene dell’Italia e i nostri figli».

READ  Covid, Boccia: "Qualche ristoro per lo sci, ma prima per la salute" | Spero: riaprono le scuole, aspettiamo venerdì | AstraZeneca: il vaccino costerà 3 euro

“Il nostro è un progetto forte e solido guardando al futuro, al 2050, ma che non vuole trascurare le emergenze del presente”, confida in diretta Facebook il nuovo presidente del M5s. “Un progetto che mira a coinvolgere un Comunità molti cittadini più ampio che l’attuale – sottolinea Conte – non coinvolgeremo solo i gruppi territoriali e i forum tematici, che ricordo che sono aprire anche ai non soci. Da settembre Viaggerò in tutta Italia, quindi avremo l’opportunità di arricchire il nostro programma e spero che entro la fine dell’anno avremo il più partecipanti è importante programma di governo che non è mai stato trattato. “Sarà” un solido progetto imprenditoriale e durevole che migliorerà competenza e merito, ma mirerà ad offrire condizioni di benessere a tutti i cittadini, garantendo nel contempo disuguaglianze sociali, economico, gentile e territoriale», spiega il nuovo presidente di Cinqestelle.

Le reazioni – “Ancora un altro bella prova di partecipazione, ottimo risultato. Ora ricominciamo da capo più forte prima con Giuseppe Conte presidente di M5”, ha commentato. Luigi Di Maio. Per il Presidente della Camera, Roberto io sono, “Con la sua elezione, il nuovo corso del Movimento, ancorato a proprie radici e allo stesso tempo capace di rigenerare e guarda al futuro. Stiamo aspettando un grande lavoro fare coinvolgendo in maniera sinergica tutta la nostra comunità”. “Abbiamo molte pagine da scrivere ancora per il Movimento e per il Paese”, aggiunge Fico. Il vice Stefano Buffagni scrive che con Giuseppe Conte l’obiettivo di restituire il M5s alla prima forza politica del Paese è “a portata di mano”. I membri “hanno abbracciato questa nuova strada, questa, in maniera plebiscitaria. nuovo passo per il nostro progetto politico. Meno tasse per le imprese, supporto concreto per i nostri imprenditori, i nostri Eccellenza Italiani, uno sguardo sempre attento alle esigenze della gente, uno slancio in avanti per i nostri giovani desiderosi di costruire un futuro in Italia. Solo noi possiamo farlo”, aggiunge Buffagni.

READ  A Verona la violentano, dal GF Vip il video con i commenti di Francesco Oppini a Dayane Mello

Dopo mesi di difficili avanti e indietro con Davide Casaleggio prima e Beppe Grillo poi, per l’avocado pugliese, è arrivato il giorno incoronazione dalla base militante. Per 48 ore, gli abbonati hanno votato sulla nuova piattaforma Skyvote rispondendo ad una semplice domanda: “Sei favorevole all’elezione del prof. Giuseppe Conte presidente?’. Risposta ovvia. Conte è in movimento da settimane inoltrare a M5, come testimonia la delicata trattativa con Palazzo Chigi in occasione del La riforma di Cartabia. E ora continuerà a dettare la linea. Certo, sul tavolo rimangono ancora alcuni nodi da sciogliere, come quello del Fermare Al terzo termine elettivo. La questione sarà trattata a tempo debito. Poi c’è la domanda Reddito di base, una bandiera di misura delle Cinquetelle che deve essere difesa contro gli attacchi dei Centrodestra e di Matteo Renzi. Intanto le parole del premier Mario draghi prima delle vacanze estive (“Il concetto alla base del reddito di cittadinanza sono io condivido pieno”) sono state soddisfatte Soddisfazione e sembrano rispondere alla richiesta fatta da Racconto per “ascoltare” le istanze di grilline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *