Gli esperti avvertono della recrudescenza degli attacchi fungini: “Questo potrebbe causare un disastro sanitario” |  Scienza e pianeta

Gli esperti avvertono della recrudescenza degli attacchi fungini: “Questo potrebbe causare un disastro sanitario” | Scienza e pianeta

Gli esperti lanciano l’allarme per l’aumento degli attacchi fungini alle colture. Questi potrebbero mettere a repentaglio il futuro approvvigionamento alimentare del nostro pianeta. Secondo gli scienziati, ignorare questa minaccia potrebbe portare a una “catastrofe sanitaria globale”.

I funghi sono attualmente la più grande minaccia per le nostre colture a causa della loro natura resiliente e della capacità di diffondersi su lunghe distanze. A causa della loro elevata adattabilità, molti funghi hanno sviluppato una resistenza ai fungicidi (un mezzo per controllare i funghi) che aumenta solo il loro impatto distruttivo.

Impatto

L’impatto dei funghi dovrebbe peggiorare, dicono i ricercatori. La crisi climatica, che porta a temperature elevate, provoca anche più funghi. Ad esempio, in Inghilterra è già stato fatto un rapporto sul fungo della ruggine dello stelo del grano, che normalmente si verifica solo ai tropici.

La professoressa Sarah Gurr dell’Università di Exeter nel Regno Unito ha affermato che i funghi hanno recentemente attirato l’attenzione grazie al programma televisivo di successo “The Last of Us”, in cui i funghi infettano il nostro cervello. “Sebbene questo scenario sia fantascientifico, avvertiamo che la rapida diffusione globale della muffa potrebbe causare una catastrofe sanitaria. La minaccia qui non sono gli zombi, ma la fame globale.

GUARDARE. Anche in Belgio, l’Agenzia fiamminga per la cura e la salute ora chiede agli ospedali di essere vigili contro i “super funghi”

Crisi climatica

Secondo gli scienziati, c’è anche il rischio che il riscaldamento globale aumenti la tolleranza al calore dei funghi. Ciò crea la possibilità che cambino host per infettare animali a sangue caldo e umani.

READ  Catturato la prima immagine diretta di un mondo alieno - Spazio e astronomia

La professoressa Eva Stukenbrock, dell’Università di Kiel in Germania, ha dichiarato: “Poiché la nostra popolazione globale è destinata ad aumentare, l’umanità deve affrontare sfide senza precedenti nella produzione alimentare. Stiamo già assistendo a massicce perdite di raccolto dovute a infezioni fungine, che possono sostenere milioni di persone ogni anno. Questa tendenza preoccupante può solo peggiorare con un mondo che si riscalda.

GUARDARE. L’esperienza scioccante con la muffa e il pane diventa virale su TikTok: “Lavati le mani prima di toccare il cibo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *