Gli eurodeputati frisoni discutono nella loro lingua: “Skiednis yn de Twadde Keamer” | Politica

con filmatoIl frisone può essere una lingua ufficiale, ma non è quasi mai parlato in parlamento. Oggi, alcuni parlamentari frisoni hanno fatto la storia parlando il frisone in un dibattito sulla lingua e la cultura frisona.


Walter Peer


Ultimo aggiornamento:
08-12-22, 21:07

Questo può essere definito un giorno storico per la lingua frisone, afferma l’iniziatore Romke de Jong (D66). “Un dibattito con parlamentari frisoni, in frisone, sul frisone. È unico ed è anche necessario. Oltre all’olandese, anche il frisone è una lingua ufficiale nella provincia della Frisia. “Skidnis nel Twadde Keamer”, dice De Jong in frisone

Il frisone è estremamente importante per l’identità dei frisoni, spiega De Jong. Mantieni viva la lingua Libjend Halden, dicono in frisone. La lingua vive davvero in provincia. Con un dibattito di due minuti metalmadrelingua, il membro del D66 spera di incoraggiare il ministro Hanke Bruins-Slot (Affari interni, CDA) a “dedicarsi il più possibile” alla lingua e alla cultura frisone.

Lingua fan it cervo

Oltre a De Jong, hanno preso parte al dibattito anche i parlamentari frisoni Harry van der Molen (CDA), Harry Bevers (VVD) e Attje Kuiken (PvdA). “Le mie radici sono nel Randstad, il mio cuore in Frisia”, ha detto Bevers in frisone. “E in Frisia, il frisone è la lingua del cuore.”

Ascolta anche il nostro podcast Politics Close e iscriviti tramite Spotify Dove Mela:


Anche il ministro Bruins Slot vede l’importanza del frisone, ha detto durante il dibattito. “Più di 300.000 persone hanno il frisone come lingua madre. La tua lingua madre, tu metalè la lingua fanús stag. È la lingua in cui ridi, la lingua in cui piangi. Questo è il linguaggio con cui l’infermiera dell’ospedale rassicura i pazienti ansiosi. È la lingua in cui ti senti a casa, con cui ti senti familiare. Una lingua aiuta a definire chi sei.

Storicamente, è stato certamente così, perché prima di questo dibattito, il testo frisone continuo più lungo mai pronunciato nel nostro parlamento era lungo solo tre frasi. Elco Brinkman, allora ministro del benessere, della sanità pubblica e della cultura del CDA, ha parlato in frisone nel 1987 del tempo della diffusione della lingua e della cultura frisone in Omrop Frisia. A parte questo, è sporadico. versa acqua.

Era ancora un po’ teso se il frisone potesse essere parlato durante il dibattito – il regolamento interno non specificava se il frisone fosse ammesso o meno alla Camera dei Rappresentanti – ma alla fine anche custode del traghetto Curve di Vera Bergkamp. ‘Carro armato dell’asta per il fan in arrivo Il ministro e il dolce in tribuna pubblica”, ha concluso il dibattito.

La bandiera della Frisia. Oggi, alcuni parlamentari frisoni hanno fatto la storia parlando il frisone in un dibattito sulla lingua e la cultura frisona. © ANP/ANP

Guarda tutti i nostri video di politica qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *