"Gli insetti ci aiutano a capire"

“Gli insetti ci aiutano a capire”

L’entomologo Stefano Vanin partecipaautopsia sul cadavere di Viviana Parisi, la dj scomparsa il 3 agosto con il figlio Gioele e trovata morta cinque giorni dopo a Caronia (Messina). “Sono stato chiamato dalla Procura della Repubblica per l’autopsia – ha detto l’entomologo – perché, visto lo stato del cadavere, la stima dei tempi di morte si fa con metodi indiretti, cioè non si lavora sulla salma, ma guardi come l’ambiente ha interagito con il corpo ».

LEGGI ANCHE Viviana Parisi, zia di Gioele: “Soffriva di manie di persecuzione, diceva di essere seguita”
LEGGI ANCHE Dj morto, indagato per omicidio e rapimento. Il pm: “Lasciamo parlare i testimoni, dobbiamo capire se Joel era con sua madre”

“Tutto ciò che potrebbe essere utilizzato è stato raccolto nel luogo della scoperta”, afferma. E aggiunge: «Gli insetti possono dirci l’ora, ma dobbiamo stare attenti, l’ora della colonizzazione non corrisponde all’ora della morte, perché gli insetti possono arrivare un po ‘dopo la morte. Data la temperatura e l’ambiente siamo molto vicini alla morte ». Stefano Vanin, uno dei più importanti entomologi forensi in Europa, docente di Zoologia all’Università di Genova, ha seguito anche il caso relativo all’omicidio di Yara Gambirasio.

La Procura della Repubblica di Patti ha nominato periti due medici legali, Elena Ventura Spagnolo e Daniela Sapienza, insieme all’entomologo Stefano Vanin. Mentre la famiglia di Viviana Parisi ha nominato a rappresentarla un proprio consulente, il medico legale Pina Certo, e due avvocati, gli avvocati Pietro Venuti e Claudio Mondello. Ultimo aggiornamento: 19:14


© RIPRODUZIONE RISERVATA

READ  Google Maps cambierà un po '

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *