ha trovato prove concrete per la prima volta che i dinosauri mangiassero i mammiferi

ha trovato prove concrete per la prima volta che i dinosauri mangiassero i mammiferi

Milioni di anni fa, un dinosauro predatore piumato predava uno sfortunato piccolo mammifero delle dimensioni di un moderno toporagno.

Quasi tutti conoscono le famose immagini del film Jurassic Park, in cui personaggi terrorizzati sono inseguiti da terrificanti dinosauri. Tuttavia, per molto tempo non è stato chiaro se i dinosauri avessero effettivamente dei mammiferi nel menu. Finora. I ricercatori hanno trovato i resti di un piccolo mammifero nel ventre di un dinosauro piumato. E questo rende le riprese di Jurassic Park forse un po’ meno sorprendenti.

micro rapace
Nello studio, i ricercatori hanno esaminato i resti di un dinosauro piumato noto come micro rapace. micro rapace è un noto dinosauro che aveva all’incirca le dimensioni di un corvo. L’animale aveva quattro ali e probabilmente galleggiava da un albero all’altro. Microraptor vissuto circa 120 milioni di anni fa, all’inizio del Cretaceo, in un’antica area forestale della Cina moderna.

Scoperta
Questa non è la prima volta che i ricercatori discutono dei resti di micro rapace archi. L’esemplare studiato è stato descritto per la prima volta nel 2000. Ma ora avidi ricercatori hanno scoperto qualcosa che tutti avevano trascurato: i resti di un altro animale conservati tra le costole. “È molto raro trovare cibo nel corpo di un dinosauro”, ha detto il ricercatore David Hone. “Ogni esemplare è quindi molto importante perché fornisce una prova diretta di ciò che mangiava esattamente il dinosauro”.

Mammifero
Dopo ulteriori analisi, si è scoperto che si trattava della gamba mangiata di un mammifero, che aveva all’incirca le dimensioni di un moderno toporagno. Le ossa suggeriscono che questo animale vivesse principalmente a terra e non fosse un buon arrampicatore. Questo è probabilmente anche il motivo per cui il predatore micro rapace aveva mirato a questa sfortunata creatura e l’aveva inghiottita inaspettatamente.

READ  Il pianeta lontano non ha un'atmosfera densa, il che ha implicazioni per la vita in altre parti del sistema

Dieta varia
Inoltre, i risultati lo suggeriscono Microraptor aveva una dieta molto varia. Studi precedenti hanno già dimostrato che questo dinosauro mangiava uccelli, lucertole e pesci. Ora che i ricercatori hanno anche trovato prove di a micro rapace che ha mangiato un mammifero, sembra ovvio che questo dinosauro, quando si trattava della sua dieta, non fosse così schizzinoso e mangiasse semplicemente ciò che era disponibile.

Cacciatore o spazzino?
Per il momento non sappiamo ancora se micro rapace inseguiva le sue prede, o se le trovava già morte. I ricercatori ipotizzano che potrebbe anche essere una combinazione dei due. Ciò che colpisce è che il mammifero scoperto nell’addome ha esattamente le dimensioni di una preda dove le dimensioni di un predatore micro rapace potrebbe essere mirato.

La scoperta è una pietra miliare. Per la prima volta, i ricercatori hanno trovato prove concrete che i dinosauri mangiassero i mammiferi. “Sebbene il mammifero scoperto non sia certamente un antenato umano, ora sembra che alcuni dei nostri antichi parenti servissero da spuntino per i dinosauri affamati”, dice Hone. “Ora sappiamo per certo che alcuni dinosauri si nutrivano di mammiferi, anche se la nostra scoperta è un po’ meno spaventosa del quadro dipinto da Jurassic Park”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *