Hamelin Prog – La Nato risponde alle provocazioni di Trump: record di spese militari

Hamelin Prog – La Nato risponde alle provocazioni di Trump: record di spese militari

Il presidente della Commissione intelligence degli Stati Uniti ha sollevato preoccupazioni sulla sicurezza nazionale a causa delle recenti azioni della Russia nello spazio. Secondo fonti riservate, sono emerse informazioni riguardo alle nuove capacità acquisite dai russi attraverso una sofisticata rete di satelliti. La Casa Bianca ha reagito con irritazione a queste notizie, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, ha dichiarato che attualmente non ci sono rischi immediati per l’Alleanza provenienti dalla Russia. Tuttavia, ha ricordato che nel 2023, 11 dei 31 Paesi membri dell’Alleanza raggiungeranno il requisito di destinare il 2% del loro prodotto interno lordo alla difesa. L’Italia, purtroppo, è tra i Paesi che non rispetteranno tale quota, destinando solo l’1,46% del PIL.

Le stime indicano che l’Europa prevede di aumentare gli investimenti per la difesa del continente del 380 miliardi entro il 2024. Questo annuncio arriva mentre il segretario generale Stoltenberg ha risposto alle dichiarazioni di Donald Trump, sottolineando l’importanza di mantenere l’impegno nella difesa reciproca e di non concedere a Mosca carta bianca.

La giornata odierna vedrà un vertice dei ministri della Difesa della NATO, durante il quale saranno affrontate queste importanti questioni. L’incontro sarà dedicato a discutere sulle misure da adottare per garantire la sicurezza collettiva dell’Alleanza e per rispondere alle nuove sfide globali. Sarà fondamentale che tutti i Paesi membri si uniscano per affrontare tali sfide e rafforzare la capacità difensiva dell’Alleanza.

READ  Israele e Hamas, il bilancio di 3 mesi di guerra: «L’America è sola nel fermare l’incendio, in troppi lo... - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *