i dettagli della nuova truffa

Il Green Pass su Whatsapp è la nuova truffa che circola in questi giorni. Come funziona e come evitare di cadere nella trappola

carattere adobe

Il conto alla rovescia per l’obbligo di Green Pass prossimo 6 agosto è quasi finita e non tutti sono pronti per questa nuova era. Tra coloro che non hanno completato il vaccinazione e chi non ha intenzione di farlo, le persone senza certificato verde sono tante.

Di conseguenza, alcune persone stanno cercando Torre per cercare di risolvere il problema e avere accesso ai principali luoghi pubblici. La premessa è che non esistono metodi alternativi ufficiali, quindi chi prende altre strade più o meno consapevolmente fa un “azione illegale.

LEGGI ANCHE >>> Green Pass obbligatorio, dopo Ferragosto la svolta: si estenderà a treni e aerei

Truffa Green Pass su Whatsapp: a cosa fare attenzione

Ad esempio su Telegramma ci sono canali che permettono l’acquisto di passare. L’iniziativa sta avendo un discreto successo e in alcuni casi sta portando anche agli effetti sperati. Naturalmente, i controlli saranno rafforzati nel prossimo futuro, in modo che i furbi del Green Pass Non ti preoccupare.

suo WhatsApp sta emergendo invece un’altra possibilità, ma in questo caso si tratta di un vero e proprio inganno. Questo è il solito un messaggio insieme a collegamento ipertestuale che il stazione di polizia ha già intercettato e segnalato come molto pericoloso.

In effetti, inganna due volte gli utenti quando ne vedono il contenuto. Eccolo nel dettaglio: “Con questo link puoi scaricare il certificato verde covid-19 che ti permette di viaggiare in tutta Italia senza mascherina”.

LEGGI ANCHE >>> Green Pass, un altro inasprimento in arrivo? Cosa non si può fare dal 6 agosto

Niente di più falso, soprattutto perché il Green Pass non scarica da Whatspp, ma da applicazioni dedicate come io. avere anche questo titolo non permette a nessuno di andare in giro liberamente senza mascherina. È sempre e comunque necessario rispettare le norme anticontagio.

READ  Lo smartphone Sony Xperia 5 II verrà lanciato a settembre! Annuncio ufficiale disponibile! | Sony Xperia 5 II sarà annunciato il 17 settembre

L’insulto ancora più flagrante è che una volta cliccato su collegare vieni portato in un’area piena di marchi contraffatti (per renderlo credibile) e i tuoi sono richiesti dati anagrafici e bancari, che una volta inserito può essere utilizzato da i criminali come meglio credono. Nel peggiore dei casi, possono anche drenare il Profilo corrente.

Quindi massima attenzione. Non cadere su questi fregature dobbiamo sempre ricordare due regole fondamentali: la prima è che non dovresti mai aprire messaggi con contenuti sospetti e il secondo è che i dati bancari non dovrebbero mai essere inseriti sul web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *