Sicilia in fiamme, incendi a Catania e Palermo. Musumeci chiede uno stato di mobilitazione del governo

I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte per spegnere gli incendi Catania, sul Banda ionica Tra San Francesco la rena e Vaccarizzo, costringendo ad evacuare via mare ca. 150 persone e chiudi l’aeroporto per qualche ora Fontanarossa. Ma anche la provincia è in fiamme Palermo, O io Canadair sono in azione da stamattina a Polizzi Generosa nel vicinato Venerazione e vigili del fuoco e forestali operano da terra per proteggere fattorie e case. Una situazione di crisi per la quale il Presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, ha chiesto a Draghi di dichiarare lo stato di mobilitazione del Protezione Civile, il cui riconoscimento determinerebbe un concorso straordinario di risorse extraregionali sia in termini di Uomini entrambi i veicoli appartenenti a vigili del fuoco e volontari. Nel complesso, è il Sud hanno subito nelle ultime 24 ore degli incendi: oltre agli esiti del Sicilia, con 250 interventi, sono stati 130 in Puglia e Calabria, 90 pollici Lazio e 70 pollici Campania.

La situazione in Sicilia – Dieci squadre di terra sono coinvolte in diversi incendi uno Catania. Più di 100 interventi effettuati da ieri. Le aree di Piano, dove sono presenti aree antropizzate con culture, sulla costa ionica l’oasi di Simeto e Vaccarizzo, dove sono adesso Spegnere e spegnere e controllare gli incendi le persone e gli dei villaggi preso in fiamme ieri. Continuano le operazioni di estinzione nell’hinterland di Catania, in provincia Fase Martino, Fossa Creta, via Palermo, Belpasso e Castel di Iudica.

A Palermo i mezzi aerei operano dall’alba nella zona di San Giuseppe Jato e gli incendi sono in corso da 48 ore. Incendiati più di 800 ettari di bosco e macchia mediterranea e due inchieste coordinate dalla Procura di Palermo e termini Imerese mirano a identificare i responsabili.

READ  date, orari e dove vederli in TV

A Siracusa tre squadre spengono tre incendi di vegetazione una Buscemi, Priolo e Conosciuto; in provincia di Messina una squadra è in azione uno mandanici; ad Enna sono attivi quattro incendi: a Piazza Armerina, a Barrafranca, ad Assoro ea Valguarnera, dove le criticità sono più importanti e dove operano due squadre di terra e un Canadair.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *