ICE St. Moritz: un evento iconico ricco di icone

Paradiso di fuga dalla realtà.

Chi non vorrebbe in questi anni di pandemia, cambiamenti climatici e, a peggiorare le cose, di guerra. In alcuni luoghi questa fuga dalla realtà è ancora in qualche modo possibile, come ieri nell’alta Svizzera di St. Moritz. Auto davvero uniche, spesso dell’era pioniera dell’inizio del XX secolo, su un lago ghiacciato in un ambiente completamente innevato. È molto diverso dal guardare lo sci di fondo in un paesaggio cinese marrone scuro. Sulla carta si pensa che sia un’utopia, ma la storica competizione iniziata 100 anni fa durante il periodo tra le due guerre è stata ripresa. Nel 2019 di nuovo per la prima volta e a causa della pandemia ci sarà solo un seguito quest’anno. Per gli amanti del materiale italiano antico e di grande effetto, questo è il Goodwood delle Alpi. Un must assoluto per chi ha il risparmio. Vivrai in cambio un’esperienza unica, questo è certo.

Ghiaccio

Il Concours d’Elegance (ICE) nell’esclusivo St. Moritz è una grande opportunità per vedere rivivere la grandezza del motorsport italiano in particolare sullo sfondo di un paesaggio straordinariamente unico. E come negli anni d’oro del periodo tra le due guerre, spesso erano i proprietari privati ​​​​a venire a mostrare al grande pubblico la loro macchina unica. Alfa Romeo, Ferrari, Maserati, sì anche Lancia possono essere viste ballare insieme sul ghiaccio spesso 45 cm durante questa competizione. C’è anche l’attrezzatura moderna necessaria, ma mettiamola così, senza i proprietari di questa Pagani probabilmente l’evento non ci sarebbe. Secondo i visitatori, l’atmosfera è altrettanto unica. Informale, su piccola scala eppure esotico ed esclusivo. Organizzare un evento del genere è decadente e anche un po’ immorale considerando lo scioglimento dei ghiacciai tutt’intorno? Pensiamo/troviamo che in questo caso dovrà riguardare maggiormente altre cose più grandi che tutti possiamo lasciare alle spalle. Secondo l’organizzazione, questo piccolo evento è organizzato in modo responsabile e nel pieno rispetto di tutti i tipi di autorità a St. Moritz e dintorni, inclusa la gestione della natura. La guida avviene solo brevemente in numero relativamente piccolo. Vediamo anche qui che la bellezza viene spesso dall’Italia. Dei 7 vincitori del concorso nelle diverse categorie, 5 erano di origine peninsulare.

READ  "L'Ajax trova l'uomo bersaglio desiderato nella seconda divisione italiana"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.