Il castello di Almere è finalmente finito? Rovina acquistata da Rabobank

BPD Bouwfonds Area Development, parte di Rabobank, ha acquistato le rovine di Gravin BV, riferisce Trasmissione Flevoland.

Lo sviluppatore della regione vuole costruire circa 850 case sul sito, all’interno e intorno al castello. Il comune deve comunque dare la sua autorizzazione modificando il piano urbanistico, altrimenti Rabobank può sempre rinunciare all’acquisto.

La domanda è se il comune sia effettivamente pronto a modificare il piano urbanistico. In precedenza, non c’era maggioranza per questo nel consiglio.

Fossati e fontane

Il castello nasce da un’idea di un assessore alla fine degli anni 90. L’idea era che dovesse essere una struttura con torri, con fossato, fontane e un labirinto. Doveva diventare un luogo di nozze, tra le altre cose. Dovevano essere costruiti anche un ristorante e un hotel.

La costruzione del castello iniziò nel 2000. Due anni dopo, la costruzione fu interrotta per problemi finanziari. Gravin BV ha acquistato la rovina nel 2005, già con l’idea di costruire case sul sito.

Se il comune di Almere accetta il nuovo piano urbanistico, le cose possono andare velocemente. Lo sviluppatore prevede di iniziare la costruzione entro la fine del 2024.

READ  Bonus spesa, importi crescenti: fino a 2.400 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.