Il ciclista olandese Fabio Jakobsen è in gravi condizioni dopo un incidente al Giro di Polonia

Il ciclista olandese Fabio Jakobsen è in gravi condizioni dopo un incidente al Giro di Polonia

Il ciclista olandese Fabio Jakobsen è ricoverato in ospedale in gravi condizioni dopo una brutta caduta al termine della prima tappa del Giro di Polonia. Jakobsen, che ha 23 anni e corre per il team Deceuninck Quick-Step dal 2018, è ancora in coma indotto all’ospedale Sosnowiec, ma è in condizioni stabili e non in pericolo di vita.

L’incidente è avvenuto a pochi metri dal traguardo della tappa di Katowice. Al termine della lunga volata, il connazionale Dylan Groenewegen di Jumbo-Visma lo ha spinto verso le barriere, facendolo cadere violentemente. L’incidente ha provocato la caduta di una dozzina di ciclisti coinvolti nello sprint, tra cui lo stesso Groenewegen, squalificato. L’UCI – il sindacato internazionale del ciclismo – ha anche emesso un comunicato in cui ha condannato il suo comportamento e annunciato altre misure disciplinari nei suoi confronti.

READ  F1, Silverstone: Vettel rompe, Ferrari in grande difficoltà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *