Il digiuno con il Ramadan si rivela positivo per il corpo

Il Ramadan è iniziato venerdì 1 aprile, quando la luna ha assunto la sua forma a mezzaluna. Durante il Ramadan, i musulmani digiunano per un mese tra l’alba e il tramonto. È noto da tempo che un periodo di digiuno di tanto in tanto può avere effetti positivi sul corpo umano. Uno degli Erasmus MC a Rotterdam ora mostra il perché.

Il ricercatore capo Maikel Peppelenbosch e il suo team hanno studiato un gruppo di musulmani durante il Ramadan, tra il 2016 e il 2018. E cosa mostra questo? La composizione dei batteri intestinali, il nostro cosiddetto microbioma, cambia durante questo periodo. Il team mostra anche che il digiuno può portare a perdita di peso, una migliore funzionalità epatica e livelli di zucchero nel sangue più stabili. Ma cosa causa questo?

I risultati mostrano che durante il Ramadan, il numero di batteri produttori di butirrato nell’intestino aumenta. Sia durante il Ramadan che durante il digiuno intermittente, un nuovo fenomeno popolare tra le persone che perseguono uno stile di vita sano.

Il butirrato è un acido grasso che supporta il funzionamento dell’apparato digerente e viene prodotto per lunghi periodi senza mangiare durante il giorno. Non è ancora chiaro per quanto tempo e quando digiunare per ottenere il massimo effetto.

Fruttani lenti

Maikel Peppelenbosch (Laboratorio responsabile per le malattie gastrointestinali ed epatiche presso Erasmus MC): “Il digiuno mostra risultati di salute sorprendenti. È un peccato che l’effetto del digiuno svanisca rapidamente e non è troppo realistico aspettarsi che le persone siano in grado di sopportare tali diete a lungo. Una soluzione potrebbe essere quella di modificare prima la flora intestinale con un periodo di digiuno per un mese, ad esempio, poi perpetuare questa modifica aggiungendo alla dieta fruttani lenti (carboidrati). Stiamo ora cercando di organizzare uno studio per indagare su questo effetto. Nell’ultimo anno abbiamo anche sviluppato un test in grado di misurare la produzione di butirrato nell’intestino. Vogliamo usarli per ulteriori ricerche durante il Ramadan 2023.’

READ  Cosa puoi fare per alleviare i sentimenti oscuri (qualcosa) | Salute

Blommaart continua: “In un mondo in cui l’abbondanza di calorie determina la nostra vita quotidiana, il digiuno è un cambiamento gradito. Ci sono molti benefici per la salute che si possono ottenere dal digiuno e altri benefici sono in arrivo. I risultati della ricerca sul digiuno prolungato sono promettenti e drammatici. Prima di poterlo fare, è importante lasciare che il corpo si abitui a brevi periodi di restrizione alimentare. Iniziando ora, puoi presto unirti al treno del digiuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.