Il drone dell’elicottero dell’ingegno si è svegliato su Marte, con la perseveranza

Come sappiamo, la sera (ora italiana) del 18 febbraio 2021, rover NASA Perseverance atterrato correttamente suo marzo e ha già mostrato il prime immagini del pianeta rosso. E mentre ci prepariamo per nuove informazioni, video con audio e altro ancora per domani, il Drone elicottero ingegnoso sì, è “svegliati” e ha inviato i primi segnali.

Nelle ultime ore è successo Un comunicato stampa dal JPL della NASA che ha annunciato che questo drone si era connesso con successo al centro di controllo sulla Terra. Questo è un passaggio fondamentale poiché le batterie sono uno dei centri nevralgici del sistema e se sono state esposte mese di viaggio nello spazio.

Il drone Ingenuity si è svegliato correttamente, ma è presto per volare!

Ora lo sappiamo Ingegno, almeno per ora funziona! È ovviamente troppo presto per trarre conclusioni sul successo della sua missione (che è comunque secondaria rispetto a quella del rover). Il drone connesso a Mars Reconnaissance Orbiter e ha usato la sonda come “posa” verso la Terra.

Non abbiamo ancora foto di Ingegno dato marzo come sempre “nello stomaco” rover e rimarrà lì per altri 30-60 giorni. Durante questo periodo, le sue batterie verranno ricaricate dall’RTG Perseverance. Tim canham (responsabile delle operazioni con i droni al JPL) ha detto “Ci sono due cose importanti che cerchiamo nei dati: lo stato di carica delle batterie Ingenuity e la conferma che la stazione base funzioni come previsto, ordinando ai radiatori di spegnersi e accendersi per mantenere la potenza. elicottero nel raggio previsto. “. Attualmente sembra che tutto stia andando bene.

in ingegno

In un primo momento le batterie verranno ricaricate al 30%, qualche giorno dopo proveremo a raggiungere il 35% e pian piano raggiungeremo la carica massima. Ricorda che il drone per contenere dimensioni, peso e costo non ha altre forme di alimentazione se non i suoi pannelli solari.

READ  Ecco quando, termometri fino a 35 ° C, uno sviluppo meteorologico stravagante

Quello che è un vero dimostratore tecnologico avrà 30 giorni marziani per i suoi test di volo. Dopo un primo test, se positivo, ne verranno provati altri quattro. Il NASA e il JPL considerano un successo (90% della missione) nel caso in cui il drone decolli per una volta.

sul drone

Ingegno pesa circa 1,8 kg sulla Terra (0,68 kg su Marte) mentre la sua altezza è di 49 cm. Il sistema a quattro pale del rotore in fibra di carbonio da 1,2 metri gira a 2.400 giri / min. Le dimensioni complessive del corpo sono 13,6 x 19,5 x 16,3 cm. Ci sono due fotocamere, una a colori posizionata per scattare foto in orizzontale e una in bianco e nero per l’orientamento. Il drone non può essere guidato in tempo reale dalla Terra! Occorrono 11 minuti per ricevere il segnale e altri 11 per rispedirlo marzo. Infine, la NASA ha speso 85 milioni di dollari lì drone.

Seguici sul nostro Canale Instagram, molte novità in arrivo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *